Domenica In, terribile Lutto: “Lo ha ucciso il Covid”

Domenica In” è in lutto per aver perso una grande persona, Mara Venier non perderà occasione di ricordarlo in diretta

mara venier domenica in
Mara Venier (Instagram)

“Domenica In” ha perso un amico e una guida. E’ morto all’età di sessantacinque anni, al Policlinico Gemelli a Roma, dopo essersi ammalato di Covid, Paolo Taggi. La casa editrice Interlinea di Novara ha annunciato l’accaduto.

Mara Venier non perderà occasione di ricordarlo in diretta nella prossima puntata di “Domenica In” visto che fu proprio lui uno degli autori del programma.

“Domenica In”, Paolo Taggi: alcune curiosità sulla sua vita professionale

paolo taggi morto
Paolo Taggi (Youtube)

Paolo Taggi è un professionista noto nel panorama televisivo italiano, autore Rai che ha lavorato per molti programmi. Il suo esordio è avvenuto a Telebassonovarese, una delle prime tv private in Italia, successivamente è stato chiamato come aiuto regista dello sceneggiato Rai, tratto da Una Topolino amaranto del veterinario scrittore Dante Graziosi.

Quell’evento ha segnato la svolta della sua carriera. E’ stato l’autore di diverse trasmissioni televisive e programmi di successo come “Io confesso”, “Per un pugno di libri”, “Il grande talk” , “Turisti per caso” e poi ancora “Stranamore”, “Buona domenica”, “La talpa“, “Black Box”, “Il gioco del mondo”.

Fu anche un insegnante all’Università di Milano, Cattolica e Iulm, i suoi studi su i linguaggi dei media gli hanno fatto lasciare il segno tra gli alunni che lo hanno seguito.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>“Ci fai morire però così”, Mercedesz Henger gioca a #nationalitychallenge: 10 versioni stupende di lei, non si sa più dove guardare – VIDEO

Su Instagram sono arrivati i primi post in suo onore, tra questi la sceneggiatrice Simona Sparaco che ha scritto: “Se vi viene in mente un’idea geniale, che avete visto negli anni nelle principali reti televisive, probabilmente è sua, perché era un genio, e come tutti i veri geni umile e guardava solo al futuro. È stato per me un maestro, un vero amico, una figura paterna che mi ha sempre sostenuta”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Raffaella Fico, avete mai visto la figlia? È identica a Mario Balotelli: c’è la FOTO

paolo taggi morto covid
Paolo Taggi (Youtube)

Uno degli ultimi lavori di Paolo Taggi è stato il documentario che aveva realizzato con la tv svizzera “Quando mi prende una canzone”, un viaggio in Italia e nella Svizzera italiana. I funerali si svolgeranno mercoledì 26 gennaio a Roma alla Chiesa degli Artisti alle ore 12.