Dramma nelle camerate della caserma: militare trovato senza vita

Un militare è stato trovato morto stamane al Cisam di San Piero a Grado, frazione di Pisa. Si ipotizza possa essersi trattato di un gesto estremo.

Militare
(stefano_sasso – Adobe Stock)

All’alba di stamane un militare dell’Esercito è stato trovato privo di vita all’interno del Cisam (Centro Interforze Studi per le Applicazioni Militari) di San Piero a Grado, frazione di Pisa. Secondo le primissime informazioni, a lanciare l’allarme sarebbe stato qualcuno che ha prima udito uno sparo e poco dopo ha rinvenuto il militare accasciato al suolo. Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 ed i carabinieri distaccati all’interno della base. Dai primi riscontri l’uomo si sarebbe tolto la vita con la pistola d’ordinanza.

Pisa, dramma al Cisam di San Piero a Grado: militare trovato morto, ipotesi gesto volontario

Ambulanza
(Dmitry Vereshchagin – Adobe Stock)

Tragedia questa mattina all’alba, martedì 25 gennaio, a San Piero a Grado, frazione del comune di Pisa. Un militare, di cui non si conoscono le generalità, è stato trovato morto all’interno di una delle camerate del Cisam, la base dove anni fa era presente un reattore nucleare, ormai dismesso da tempo, e ora sede di uffici dell’Esercito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Soffocato da un boccone durante l’aperitivo al pub con gli amici: morto un 58enne

Secondo quanto scrive la stampa locale e la redazione del quotidiano La Nazione, qualcuno, forse un commilitone, avrebbe sentito colpo d’arma da fuoco e, subito dopo avrebbe trovato il collega riverso al suolo nella camerata. Immediata la chiamata ai soccorsi che si sono precipitati sul posto. All’arrivo dei sanitari del 118, però, per l’uomo non c’è stato nulla da fare: i medici ne hanno constatato il decesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dramma della solitudine: uomo trovato senza vita in casa, era morto da giorni

Carabinieri
(Vincenzo De Bernardo – Adobe Stock)

Sopraggiunti anche i carabinieri distaccati presso il centro militare che hanno avviato le indagini sul caso. Dai primissimi accertamenti, riferisce La Nazione, pare che il soldato si sia tolto la vita sparandosi con la sua pistola d’ordinanza. Non si conoscono le ragioni che possano aver spinto l’uomo a compiere il gesto estremo, circostanza su cui indagano i militari dell’Arma.

ELEZIONE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, IL SONDAGGIO DI YESLIFE