Follia alle poste: entrano col cadavere infagottato per ritirare la pensione

Il macabro evento è avvenuto la mattina dello scorso venerdì 21 gennaio, intorno alle 11:00: il personale si è insospettito sin dall’inizio.

Follia alle poste: entrano col cadavere infagottato per ritirare la pensione
Post Office (Getty Images)

Ricorda il film Weekend col morto, ma è successo davvero. Una scena al limite dell’inverosimile; eppure è realmente successa. Il macabro evento è avvenuto la mattina dello scorso venerdì 21 gennaio a Carlow, a circa 100 km da Dublino in Irlanda. Erano circa le 11:00 di mattina quando un uomo si è presentato alle poste per riscuotere la pensione di un suo parente senza alcuna delega.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Naufragio al largo della Florida, 39 dispersi: si sospetta il traffico di esseri umani

I truffatori in fuga lasciano cadere il cadavere e scappano

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Worldy (@worldy.it)

NON PERDERTI ANCHE >>> Insulta il presidente Erdogan con un proverbio: arrestata nota giornalista televisiva

La domanda di riscossione è stata tuttavia rifiutata. Il dipendente dietro lo sportello non ha accolto la richiesta del cliente: l’unico modo riconosciuto per riscuotere con successo la somma spettante al titolare della pensione prevede anche la presenza in loco di quest’ultimo. A quel punto, l’uomo, 40 anni, non si è dato per vinto. Uscito dalle poste, il truffatore si è ripresentato poco dopo nell’ufficio postale di Carlow insieme a un altro amico e a un anziano signore sulla settantina che, a prima vista, non sembrava stare bene, tanto meno essere autosufficiente.

Trascinato e sorretto dagli altri, il pensionato era totalmente infagottato. Secondo quanto riportano i principali media internazionali, alcuni testimoni hanno riferito che il titolare della pensione era imbacuccato dalla testa ai piedi: il volto del defunto era completamente coperto da un maglione di lana e da un cappello avvolto sulla testa.

Il personale non ha creduto alla storia raccontata dai due malfattori e ha immediatamente chiamato la polizia. Ancora sconosciute le cause del decesso del pensionato: al momento le autorità locali sono mobilitate nelle indagini per ulteriori accertamenti sul caso. Stando a quanto si apprende da Breaking Newsil morto è Peadar Doyle, 66 anni, e il suo funerale è stato celebrato lunedì 24 gennaio. L’Irish Indipendent ha precisato il risultato dell’esame autoptico, il cui esito ha confermato il decesso del 66enne un paio d’ore prima del suo arrivo all’ufficio postale locale.

Follia alle poste: entrano col cadavere infagottato per ritirare la pensione
Polizia in Irlanda (Getty Images)

Scoperti dagli impiegati, i truffatori si sono dati alla fuga abbandonando la salma del titolare della pensione nella sala dell’ufficio postale.