Travolto da un’auto mentre va a lavoro in bici: morto un uomo

Nella tarda mattinata di ieri a Sedico (Belluno), un uomo di 52 anni è morto dopo essere stato travolto da un’auto mentre si recava in bici a lavoro. Inutili i soccorsi.

Incidente bici
(crevis – Adobe Stock)

Un uomo di 52 anni è morto dopo essere stato investito da un’auto mentre era in sella alla sua bici. È accaduto nella tarda mattinata di ieri a Sedico (Belluno). La vittima si stava recando a lavoro quando improvvisamente la vettura, condotta da un 49enne, lo ha centrato in pieno scaraventandolo sull’asfalto. Inutile il tempestivo intervento dei soccorsi per l’uomo, deceduto sul colpo. Dei rilievi si sono occupati i carabinieri.

Belluno, travolto da un’auto mentre va a lavoro in bici:  uomo di 52 anni perde la vita

Ambulanza
(Claudio Caridi – Adobe Stock)

Incidente mortale nella tarda mattinata di ieri, giovedì 27 gennaio, a Sedico, comune in provincia di Belluno. La vittima è Alberto De Villa, 52enne originario di Agordo ma residente a Sedico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Donna si toglie la vita lanciandosi dal balcone: era al nono mese di gravidanza

De Villa, secondo quanto riporta Il Corriere del Veneto, si stava recando a lavoro, presso lo stabilimento Luxottica, in sella alla sua bici, quando una Bmw X1, condotta da un uomo di 49 anni, lo ha investito. Dopo l’impatto, l’operaio è stato sbalzato dalla sella della due ruote ed è finito sull’asfalto.

In pochi minuti, sul luogo della tragedia sono arrivati i vigili del fuoco e l’equipe medica del 118. Purtroppo i soccorsi non hanno potuto far nulla per il ciclista, deceduto sul colpo dopo l’incidente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scomparso durante la passeggiata: trovato morto tra gli scogli

Sopraggiunti anche i carabinieri di Feltre che hanno provveduto ai rilievi del caso per determinare la dinamica e le cause dello scontro costato la vita al 52enne. Dai primi riscontri, scrive Il Corriere Veneto, sembra che l’automobilista non si sia accorto della bici, forse seminascosta da un’altra vettura che la precedeva.

Carabinieri
(Vincenzo De Bernardo – Adobe Stock)

La morte di De Villa, che lascia la moglie ed una figlia, ha gettato nello sconforto l’intera comunità di Sedico strettasi ai familiari colpiti dalla tragedia.

ELEZIONE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, IL SONDAGGIO DI YESLIFE