Precipita con la mountain-bike in un dirupo: uomo muore sotto gli occhi degli amici

Un artigiano di 51 anni è morto ieri mattina cadendo in un dirupo durante un’escursione in mountain-bike nei boschi di Aviatico, in provincia di Bergamo.

Mountain-bike
(brisch27 – Pixabay)

Nella tarda mattinata di ieri ad Aviatico (Bergamo) un uomo di 51 anni è morto dopo essere precipitato in un dirupo. La vittima si trovava alla guida della sua mountain-bike quando, lungo un sentiero, ha perso il controllo della due ruote cadendo nel vuoto. Ad assistere alla tragedia gli amici dell’uomo che hanno chiamato i soccorsi, i quali giunti sul posto non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso del 51enne. Sopraggiunti anche i carabinieri per gli accertamenti del caso.

Bergamo, precipita con la mountain-bike in un dirupo: 51enne muore sotto gli occhi degli amici

Vigili del Fuoco
(Fabio Caironi – Adobe Stock)

Tragico incidente ieri mattina, sabato 29 gennaio, nei boschi di Aviatico, piccolo comune in provincia di Bergamo. Michele Zanelli, artigiano 51enne di Lumezzane (Brescia) è deceduto dopo essere precipitato in un burrone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La tragedia dopo il pranzo, gesto di routine costa la vita ad un uomo

Stando a quanto riporta la redazione di Brescia Today, Zanelli aveva raggiunto le montagne dell’Alta Valseriana con alcuni amici per un‘escursione in mountain-bike. Per cause ancora da chiarire, mentre percorreva un sentiero, il 51enne ha perso il controllo della sua bici cadendo nel dirupo: un volo di circa 90 metri che non gli ha lasciato scampo. I compagni di escursione hanno subito lanciato l’allarme.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incendio in casa, muoiono due bambini: erano fratello e sorella

Dopo la segnalazione, in pochi minuti, sono intervenuti i vigili del fuoco ed il Soccorso Alpino di Gazzaniga che hanno avviato le operazioni di soccorso. Quando le squadre d’emergenza hanno raggiunto il punto in cui era finito l’uomo non hanno potuto fare altro che dichiararne il decesso. Troppo gravi le ferite riportate nella caduta.

Carabinieri
(bepsphoto – Adobe Stock)

Intervenuti anche i carabinieri che si sono occupati degli accertamenti per ricostruire con esattezza il drammatico incidente. Quanto accaduto ha sconvolto l’intera comunità di Lumezzane strettasi ai familiari di Zanelli, che lascia, scrivono i colleghi di Brescia Today, la moglie e due figli.