Scooter contro auto: uomo perde la vita

Un uomo di 62 anni è morto nel tardo pomeriggio di ieri a Roma dopo essersi scontrato contro un’auto mentre era alla guida del suo scooter.

Incidente scooter
(Aleksandar – Adobe Stock)

Un incidente stradale è costato la vita ad un uomo. È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri a Roma, dove uno scooter ed un’auto si sono scontrati in via di Torrevecchia. Ad avere la peggio il 62enne che era alla guida del ciclomotore per cui ogni tentativo di soccorso, da parte dell’equipe medica giunta sul posto, si è rivelato inutile. Troppo gravi le ferite riportate che non gli hanno lasciato scampo. La dinamica è ora al vaglio degli agenti della Polizia Locale della Capitale.

Roma, scooter contro auto in via di Torrevecchia: uomo di 62 anni perde la vita

Ambulanza
(Wonderful pictures – Adobe Stock)

Nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 29 gennaio, un uomo di 62 anni, di cui non è stata resa nota l’identità, ha perso la vita in un incidente stradale verificatosi in via di Torrevecchia a Roma Nord.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La tragedia dopo il pranzo, gesto di routine costa la vita ad un uomo

La vittima, secondo quanto riportano alcune fonti locali e la redazione di Roma Today, era alla guida del suo scooter, un Honda Sh 150, che, per cause ancora da appurare, si è scontrato con una Ford Focus, condotta da un 49enne. Un impatto violento che ha fatto finire il motociclista sull’asfalto.

A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione del personale medico del 118, giunto sul posto dopo la segnalazione. I sanitati hanno potuto solo constatarne il decesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Precipita con la mountain-bike in un dirupo: uomo muore sotto gli occhi degli amici

Intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale del XIII gruppo Aurelio che hanno svolto i rilievi di legge per determinare la dinamica dello scontro e risalire ad eventuali responsabilità. I due mezzi coinvolti, scrive Roma Today, sono stati posti sotto sequestro.

Polizia Locale
(fragolerosse – Adobe Stock)

Si tratta del secondo incidente mortale nella Capitale in pochi giorni. Venerdì mattina un tenente colonnello dei carabinieri di 55 anni è stato travolto e ucciso da un’auto, condotta da una ragazza, mentre faceva jogging al Pincio.