Sanremo 2022, “Brividi”: il significato della canzone di Mahmood e Blanco

Una coppia inedita sul palco dell’Ariston, i due artisti sono considerati tra i papabili vincitori del Festival. Scopriamo il loro brano.

Mahmood consacrato sulla scena musicale grazie alla vittoria al ”Festival di Sanremo 2019” torna sul palco dell’Ariston e stavolta lo fa con Blanco, un artista dal debutto già di successo.

mahmood blanco sanremo 2022
Mahmood e Blanco (screenshot Instagram)

Sono considerati tra i più noti artisti del momento, reduci da milioni di ascolti su Spotify e vantano collaborazioni con i migliori artisti della scena contemporanea.

I due artisti hanno scritto insieme un brano coinvolgente dove i loro stili differenti si sposano benissimo.

Il testo va a sottolineare le insicurezze e gli sbagli di chi ha difficoltà a farsi amare.

Testo e significato di ”Brividi”

mahmood blanco sanremo 2022
Mahmood e Blanco (screenshot Instagram)

Il testo racconta di una storia d’amore giunta al capolinea ma che non si ha il coraggio di lasciar andare. Una confessione tipica di chi non ha ancora imparato ad amare e sente di sbagliare tutto.

Mahmood ha voluto descrivere così il loro brano: “Ha un messaggio importante, ossia quello della libertà, che poi è un tema universale. La voglia di esprimere tutto l’amore possibile, anche se è presente la paura di sbagliare e di sentirsi inadeguati, incapaci di riuscire a trasmettere ciò che si prova“.

TESTO: “BRIVIDI”

Ho sognato di volare con te
Su una bici di diamanti
Mi hai detto sei cambiato,
Non vedo più la luce nei tuoi occhi
La tua paura cos’è?
Un mare dove non tocchi mai
Anche se il sesso non è
La via di fuga dal fondo
Dai non scappare da qui
Non lasciarmi così
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via,
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi
Tu, che mi svegli il mattino
Tu, che sporchi il letto di vino
Tu, che mi mordi la pelle
Con i tuoi occhi da vipera
E tu, sei il contrario di un angelo
E tu, sei come un pugile all’angolo
E tu scappi da qui, mi lasci così.
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via,
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi
Dimmi che non ho ragione
Vivo dentro una prigione
Provo a restarti vicino
Ma scusa se poi mando tutto a puttane
Non so dirti ciò che provo, è un mio limite
Per un ti amo ho mischiato droghe e lacrime
Questo veleno che ci sputiamo ogni giorno
Io non lo voglio più addosso
Lo vedi, sono qui,
Su una bici di diamanti, uno fra tanti.
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via,
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi