Sanremo 2022, “Insuperabile”: il significato della canzone di Rkomi

Il cantautore Rkomi, salirà per la prima volta sul palco dell’Ariston, con il singolo “Insuperabile”. Andiamo a scoprire il significato e il testo del suo brano

Rkomi
Rkomi (Instagram)

Rkomi, pseudonimo di Mirko Mantorana, debutterà a Sanremo con la canzone “Insuperabile”. Dopo il grande successo del suo ultimo disco Taxi driver, il cantautore milanese è pronto per affrontare questa nuova sfida.

In un’intervista fatta per Radio Italia, il giovane repper dichiara: “Per me Sanremo rappresenta un passo importante, una crescita a priori, indipendentemente da quello che succederà”

Testo e significato di “Insuperabile”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mirko (@rkomi)

“Insuperabile” parla di un amore adrenalinico, pericoloso e folle. In un testo che tratta i sentimenti e le passioni, il cantante fa un parallelismo tra l’amore e l’elettricità delle auto sportive. Il pezzo scritto da Rkomi, insieme ad Alessandro La Cava, è un connubio perfetto tra rock, pop e musica elettronica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Sanremo 2022, chi è Giovanni Truppi: età, carriera e profili social

 “Amo tanto scrivere, sono molto legato all’intensità di quello che deve essere un buon brano scritto, ci sono dei parallelismi interessanti, il brano è molto grintoso ma testualmente vuole dire delle cose”, con queste parole Rkomi spiega il significato del suo brano, pronto per essere ascoltato sul palco di Sanremo.

TESTO: “Insuperabile”

L’amore per me è elettricità
Sto immergendomi nella corrente, le tue lentiggini
Uno ogni due sono come scalini che portano nell’Olimpo
In un mantello di nuvole bianche, cosa mi hai fatto
L’amore per me è quel lasso di tempo
Il messaggio sulle tue labbra
Era come un semaforo, Taxi Driver
Ci vorrebbe piuttosto un aereo
Non qualcuno che mi dica fermo, per andare nell’Olimpo
In un mantello di nuvole bianche
Cosa mi hai fatto
L’amore per me è quel lasso di tempo
In cui ci sentiamo da soli
Percepisco sangue freddo nelle mie vene
A cento ottantamila giri su una coupè
Due molotov in fiamme nella corrente
Ti stringo i fianchi, amore sei te
L’ultima curva, insuperabile
Insuperabile, insuperabile
Le sabbie sono diventate rosse
Abbiamo rovinato anche il cognome dei nostri
Siamo una sconfitta perfetta bambina
Il tempo che passa scoppia la clessidra
Paralizzanti sguardi su cui mi rifletto
Il respiro irregolare nello stesso letto
In cui ci sentiamo da soli
Percepisco sangue freddo nelle mie vene
A cento ottantamila giri su una coupè
Due molotov in fiamme nella corrente
Ti stringo i fianchi, amore sei te
L’ultima curva, insuperabile
Insuperabile, insuperabile
In bilico su un filo spinato, amo il pericolo
Ed io che mi ostino a starci sopra
Baci rubati, respiro gasolio
Sentimi il polso
Percepisco sangue freddo nelle mie vene
A cento ottantamila giri su una coupè
Due molotov in fiamme nella corrente
Ti stringo i fianchi, amore sei te
L’ultima curva, insuperabile
Insuperabile, insuperabile
Insuperabile, insuperabile

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Sanremo 2022, chi è Matteo Romano: età, carriera e profili social del concorrente

Rkomi
Rkomi (Instagram)

Quasi tutto pronto per Sanremo 2022; il cantante ventisettenne, è pronto per fare il suo grande ingresso.