Sanremo 2022, “Lettera al di là del mare”: il significato della canzone di Massimo Ranieri

Sanremo 2022, “Lettera al di là del mare”: scopriamo insieme il testo e il significato della canzone di Massimo Ranieri

La storia d’amore tra Massimo Ranieri e il Festival di Sanremo è lunghissima ed incomincia nel lontano 1968, con il brano “Da bambino“. Negli anni successivi, il cantante – all’anagrafe Giovanni Calone – è ritornato per ben 5 volte a calcare il palcoscenico più ambito d’Italia, aggiudicandosi la vittoria grazie al celebre singolo “Perdere l’amore” (1988).

significato canzone massimo ranieri
Massimo Ranieri (Getty Images)

A distanza di 25 anni dalla sua ultima partecipazione, l’artista sembra avere tutta l’intenzione di lasciare a bocca aperta il pubblico che lo segue da oltre mezzo secolo. Il brano “Lettera al di là del mare“, differentemente da quelli di molti suoi avversari, mette da parte la tematica amorosa – prediletta dai più – per avventurarsi in un percorso emotivo di grande spessore. Analizziamo insieme il testo e il significato della canzone.

Sanremo 2022, “Lettera al di là del mare”: il significato della canzone di Massimo Ranieri

significato canzone massimo ranieri
Massimo Ranieri (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> “Farlo fa bene, a qualsiasi età”, Amadeus spiazza il pubblico e lo rivela in diretta tv: clamoroso

Dopo 25 anni dalla sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo, Massimo Ranieri tornerà ad assaporare l’emozione del palcoscenico più importante d’Italia, in un’edizione davvero speciale. Il Festival 2021, contrassegnato dalla pandemia e svoltosi in assenza di pubblico, sembra già un lontano ricordo agli occhi dei telespettatori, che non vedono l’ora di ammirare i loro beniamini esibirsi di fronte alla platea.

Lettera al di là del mare“, brano con cui l’artista tenterà di aggiudicarsi la vittoria, affronta il tema dell’emigrazione verso una terra lontana, in cui, come canta Massimo Ranieri, “piovono fortuna e libertà“: l’America. È la storia di un viaggio alla ricerca di una vita migliore e di un futuro diverso; un viaggio che, per dirsi compiuto, deve affrontare le difficoltà e le intemperie di un mare “troppo grande per non tremare“.

TESTO

La notte non finisce mai
L’America… lontana
Di là dal mare.
Dove piove fortuna, dov’è libertà
E l’acqua è più pura di un canto.
Ed è silenzio tra due sponde
La terra un sogno altrove.
Ma in un punto del viaggio la pioggia cadrà
Su ogni paura ed oltraggio.
Amore vedi così buio è
Questo mare
Troppo grande per
Non tremare.
E poi si sta
Col fiato a metà
E tutti tacciono e tanti pregano
Se il Signore vorrà…
E il passo perde il tempo
E niente sembra vero
Mai nessun temporale lavare potrà
Le nostre ferite dal sale
Amore vedi così buio è
Questo mare
Troppo grande per
Non tremare
Quasi giorno ormai
Poi il tempo si ferma
Qualcuno grida terra, terra, terra!
Amore vedi così buio è
Questo mare
È ferita che non scompare.
Dove va
Il tempo chissà
E gli occhi tacciono
Ma a notte sognano
Il motore che va

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Elettra Lamborghini mostra il dettaglio piccante sui social: la FOTO è eccessiva ma la visuale non ha paragoni

Il pubblico è impaziente di assistere alla performance di Massimo Ranieri sul palcoscenico dell’Ariston. Il cantante, giunto alla sua settima partecipazione, non mancherà di confermare il talento e la bravura che hanno reso la sua carriera un susseguirsi di trionfi.