“Amore Criminale”: Chi è Manuela Bailo, la donna uccisa da Fabrizio Pasini

Manuela Bailo è la donna uccisa dal suo ex amante nonché collega Fabrizio Pasini, condannato a 16 anni per l’atroce delitto. Il caso sarà trattato questa sera nella prima puntata di “Amore Criminale”, vediamo nel dettaglio di ricostruire la vicenda. 

Questa sera la prima puntata di “Amore Criminale” sarà dedicata al caso di Manuela Bailo, la donna uccisa brutalmente da Fabrizio Pasini, suo ex collega e suo ex amante. Il programma andrà in onda su Rai3 con Veronica Pivetti. Chi era Manuela?

Amore criminale femminicidio
Amore criminale – Instagram

La donna aveva 35 anni ed era originaria di Nave (Brescia), lavorava al Caf Uil, è stata uccisa in modo disumano la notte del 28 luglio 2018, da Fabrizio Pasini 48 anni, a quel tempo sindacalista. I due oltre ad essere colleghi erano anche amanti, l’uomo aveva moglie e figli.

All’epoca dei fatti disse a Manuela di essere separato ed i due iniziarono a frequentarsi, la storia è durata 3 lunghi anni, purtroppo però la relazione era basata sulla menzogna. Manuela voleva una storia normale mentre Fabrizio tendeva a viverla in sordina.

Fabrizio ha portato avanti una vita parallela, le bugie erano all’ordine del giorno così come le promesse mai mantenute, le liti erano frequenti, Manuela non capiva il perchè di tutti questi misteri. La relazione si conclude dopo l’ennesima lite con la morte della donna.

L’occultamento di cadavere, Manuela sperava in una vita normale

Manuela Bailo uccisa sgozzata
Manuela Bailo – Fonte Facebook

Dopo l’ennesima discussione, Fabrizio ha ucciso Manuela, l’omicidio si è consumato ad Ospitaletto, a casa della madre di Pasini. Dopo il delitto, Fabrizio ha nascosto il cadavere di Manuela in un sacco della spazzatura, seppellendolo in una cascina ad Azzanello, Manuela è stata trovata 23 giorni dopo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Omicidio Loris Stival: che fine ha fatto Veronica Panarello? Come è diventata adesso FOTO

Dopo l’omicidio, Fabrizio partì per la Sardegna con moglie e figli e solo dopo essere rientrato dalle ferie confessò l’atroce delitto, fu proprio l’assassino a portare gli inquirenti sul luogo della sepoltura.

Dopo il ritrovamento del cadavere di Manuela, Pasini dichiarò che Manuela era morta cadendo dalle scale. Nel corso del processo questa versione venne più volte modificata e ben presto fu chiaro che la donna venne sgozzata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Caso Geoffrey Page Barton: l’incredibile storia dell’imprenditore scomparso

Fabrizio è stato condannato a 16 anni per omicidio volontario, Manuela era viva quando venne messa in un sacco e buttata in un casolare abbandonato. Questa sera su Rai3 la vicenda verrà riproposta ad “Amore Criminale”.