Matrimonio Berlusconi-Fascina, quanto è costata la celebrazione del grande evento? Facciamo i conti in tasca all’ex premier

Le nozze dell’anno si sono tenute sabato scorso al cospetto di pochi amici comuni, una festa che però è costata non poco ai novelli piccioncini.

La loro relazione prosegue ininterrotta da tre anni ed è coronata sabato scorso con la celebrazione di un quasi matrimonio al cospetto di amici e parenti accorsi per assistere all’evento dell’anno.

Silvio Berlusconi costo nozze Marta Fascina dettagli
Silvio Berlusconi e Marta Fascina (Instagram)

Le nozze di Berlusconi e Marta Fascina non sono state annunciate a suon di tromba ma condotte in sordina, forse anche per portare rispetto alla situazione caotica in cui il Paese è immerso per via degli stravolgimenti diplomatici.

Un’unione che però ha permesso all’ex premier di coronare il suo desiderio più grande, soprattutto dopo il lungo ricovero che lo ha tenuto fuori dagli schermi e dai giochi per molte settimane.

Nella cappella di Villa Germetto a Lesmo, in Brianza, il fondatore di Forza Italia ha detto un sì simbolico alla sua lei, una festa da mille e una notte che gli ospiti illustri hanno gradito con immenso piacere. Ma sapete quanto hanno speso i due novelli piccioncini per tutta l’organizzazione?

Facciamo i conti in tasca a Berlusconi e Fascina, da non crederci

Per lo scambio delle promesse nella cappella di Villa Germetto, Silvio ha indossato un completo di Armani blu molto elegante (non è dato sapere il costo) con un mughetto all’occhiello per il Cavaliere. La sua compagna invece un abito bianco in pizzo francese, con corpetto accollato e scollatura casta a V dello stilista Antonio Riva che si stimi possa costare 40mila euro.

La Villa è stata acquistata dalla società Fininvest Sviluppi Immobiliari S.p.A. di Silvio Berlusconi nel 2007 quindi almeno per quella non dovrebbe aver pagato per la location esclusiva. Bisogna però sommare gli addobbi e l’allestimento, con la musica, fotografi, auto, camerieri, guardie del corpo, per un valore di 50-70mila euro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Aurora Ramazzotti, VIDEO da censura. Lo spacco si apre proprio lì

Le bomboniere però sono state la chicca: orologio d’oro e cravatte per gli uomini e foulard di seta per le donne. Costo anch’esso intorno ai 35-40mila euro. Ultimo desiderio del cavaliere il ristorante stellate scelto come catering per i suoi ospiti, circa 60 presenti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Can Yaman, nella sua vita ora c’è la nota attrice: la reazione di Diletta alla FOTO

Da Vittorio a Brusaporto in provincia di Bergamo, che ha inserito in menù le specialità migliori della casa per una proposta eccezionale che solo il grande locale può offrire. L’Ansa ha dato notizia di alcune portate messe in tavola: presenti i mondeghili di vitello al limone con crema di sedano e rapa, gli gnocchetti di ricotta e patate allo zafferano, robiola e pan pepato e Franciacorta a volontà.

Si stima che la cifra del pranzo possa attestarsi intorno ai 90mila euro per un totale di 250-300mila euro complessivi per tutto l’evento dalla mattina fino a tarda sera quando si è conclusa la festa.