Raoul Bova nei panni di Don Matteo. L’attore racconta l’incontro con Terence Hill sul set

Raoul Bova è un attore italiano amato e desiderato da tutte le donne. La sua bellezza insieme alla spiccata passione per la recitazione, hanno da sempre fatto di lui un vero sexy simbol.

Tanti personaggi a cui Raoul ha dato la sua immagine in tutti questi anni, molti sono diventati iconici nel corso del tempo e tanti altri hanno fatto sognare milioni di fan. Negli ultimi tempi è arrivata per lui una proposta nuova, una sfida a tutti gli effetti.

Raoul Bova
Raoul Bova (Instagram)

Una delle serie Rai più amate è di sicuro Don Matteo. Sono tantissimi i nomi di coloro che anche solo per una piccola parte, hanno partecipato a qualche riprese durante le numerose stagioni. Protagonista indiscusso è Terence Hill, un uomo a cui tutti gli italiani si sono affezionati in questi anni, diventando parte integrante se pur passiva, delle sue scelte e delle emozioni che in ogni episodio il personaggio condivide inconsapevolmente con i telespettatori. Per l’arrivo della nuova stagione però, un cambio radicale è stato preso in considerazione dal regista e gli sceneggiatori. Al posto di Don Matteo Bondini, arriva Don Massimo interpretato da Raoul Bova.

Arriva Don Massimo come sostituzione a Don Matteo

Roul Bova ruolo
Raoul Bova ruolo (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Accidenti che…” Antonella Fiordelisi stacco di gambe favoloso: i fan vedono rosso – VIDEO

Alla notizia rispetto a questa sconvolgente sostituzione, tutti i fan si sono chiesti come mai Terence Hill avesse preso questa decisione. L’attore storico di Don Matteo ha dichiarato di voler abbandonare il personaggio in quanto il lavoro negli anni era diventato troppo impegnativo, tanti mesi per girare l’intera stagione, motivo per il quale era necessario mettere in atto una valida sostituzione.

Ecco allora Don Massimo, il nuovo personaggio interpretato da Bova. L’attore durante una conferenza stampa ha raccontato ai giornalisti l’incontro con Terence proprio sul set: “Ci siamo guardati negli occhi e per me è stato importante perché avevo bisogno del suo consenso“, cosi ha detto Bova ai microfoni durante la giornata di presentazione della nuova stagione, dichiarando che il passaggio di testimone è stato un momento emozionante per tutti. Raoul è entusiasta di poter partecipare a questo progetto e il pubblico è decisamente pronto e curioso nel vedere l’entrata in scena di questo nuovo personaggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Festival di Sanremo 1998″: mega flop della kermesse. Cosa andò storto in quell’edizione