Enrico Ruggeri a YesLife: “Vi racconto le mie piccole rivoluzioni in musica”

La nostra video intervista ad Enrico Ruggeri in occasione della presentazione del suo nuovo album. Ecco cosa ci ha rivelato

Oltre 40 anni di carriera, due volte vincitore del Festival di Sanremo, presidente della Nazionale Cantanti e vincitore del premio Tenco 2021. Enrico Ruggeri torna con un nuovo album di inediti a distanza di tre anni dall’ultimo disco. Si intitola “LA RIVOLUZIONE” questo lavoro che parla di rapporti umani, di sogni adolescenziali e di una generazione che si è scontrata con la vita.

Enrico Ruggeri
Enrico Ruggeri (Foto ufficio stampa)

Noi di YesLife l’abbiamo incontrato in anteprima in una round tablet organizzata per la presentazione del suo nuovo lavoro e ai nostri microfoni ha raccontato come è nato questo disco che sente completamente suo e il decalogo delle linee guida che hanno portato a realizzarlo.

“Era il momento giusto per aspettare tre anni per fare un disco” ha spiegato Ruggeri che dopo aver passato una vita intera a proporre un album all’anno si è fermato saltandone tre.

Il celebre artista ci ha raccontato di essere stato in studio per ben due anni: “Sono stato in studio perché non si poteva andare da nessun’altra parte – ha detto in modo scherzoso – ai tempi il rito era andiamo in studio e poi vi porto tutti a cena, adesso invece è diventato venite in studio ed offro tamponi a tutti”.

Enrico Ruggeri a YesLife: “Le mie prime volte in musica”

Enrico Ruggeri
Enrico Ruggeri (Ansa Foto)

C’è stato più tempo per riflettere e per guardarsi intorno, per dire quello che si pensa e quello che non si è mai detto, ha precisato Enrico Ruggeri ammettendo che i testi sono stati fatti e rifatti e questo ha reso questo ultimo disco quantomeno particolare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — > Le Karma B a YesLife: “Vi sveliamo cosa è in grado…

Proprio a lui abbiamo chiesto se nella sua carriera e nel modo di fare musica ci sia stata una rivoluzione. Senza pensarci un attimo ha precisato che non sta a lui dirlo ma di sicuro piccole rivoluzioni nel corso della sua carriera ne ha portate in Italia.

“La prima volta che è stata usata la parole punk è stato fatto per i Decibel, la prima volta che una canzone rock ha vinto Sanremo, unica fino ai Maneskin, è stata Mistero.. – ha detto – qualche rivoluzione secondo me è accaduta!“.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — > Pago torna in musica, a YesLife il giudizio su Miriana al…

“La prima volta che un cantante ha fatto un tour con un’orchestra filarmonica è stato il tour dell’87 – ha continuato – Ho cercato di farne di rivoluzioni per quanto è stato possibile. È anche un atteggiamento mentale cercare di ribaltare le carte e la copertina dell’album di oggi è un segnale, piccolino. Rivoluzione è una parola grossa ma un segnale lo è”.

FRANCESCA BLOISE 

Per vedere l’intervista completa ad Enrico Ruggeri guarda il video: