“Alta infedeltà”: Enrico, Giulia, Dora e il basilico oggetto di seduzione

“Alta infedeltà”. Il programma racconta storie realmente accadute di amore e tradimenti. I protagonisti troveranno una via di riconciliazione o si diranno addio definitivamente? Scopriamolo

Se avete subito un tradimento dal vostro partner “Alta infedeltà” è il programma che fa per voi. Sicuramente potrà farvi rivivere delle esperienze dolorose ma, allo stesso tempo, potrebbe aprirvi gli occhi su determinate dinamiche o, quantomeno, farvi sentire meno soli.

Alta infedeltà
Alta infedeltà (Instagram)

Il format, infatti, si basa sul racconto di vicende realmente accadute. Puntata dopo puntata si snodano i punti di vista della coppia protagonista e degli amanti. C’è chi riesce a trovare la via del perdono e della riconciliazione, chi, invece, prende la palla al balzo per chiudere una relazione compromessa, mettere un punto e proseguire il proprio percorso. Vi raccontiamo la storia di Enrico, Giulia e Dora.

“Alta infedeltà”: Quando la moglie è in vacanza… accade di tutto

Alta infedeltà
Alta infedeltà (Instagram)

Genova, marzo 2012. Enrico e Giulia sono una coppia sposata, apparentemente ben assortita. Entrambi sulla quarantina, hanno delle carriere ben avviate. L’uomo è un capace consulente informatico, Giulia è il direttore del marketing di una società che si occupa della produzione di orologi di lusso e gioielli preziosi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Sangiovanni, quello che può succedere destabilizza: “Picchi di panico..”

La loro vita ruota quasi esclusivamente intorno alla carriera senza che ciò rappresenti un ostacolo; anzi, al contrario, si ritrovano molto affini in questa peculiarità.

Dopo un po’ di tempo, il primo a dare segni d’insofferenza è Enrico. Accadde l’irreparabile. In occasione di un evento familiare, egli si reca in un grazioso negozietto di fiori, gestito da una donna affascinante di nome Dora. Si ritrovano a chiacchierare piacevolmente. Dora era un ex avvocato che ha lasciato tutto per seguire il suo sogno e condurre una vita più semplice, felice e meno stressante: tutto quello che Enrico ha sempre desiderato per se stesso e Giulia. Dora mette sempre un mazzetto di basilico nei suoi bouquet come firma del suo operato.

Enrico inizia, così, un’amicizia segreta con la fioraia. Nell’aprile 2012 Giulia, approfittando di un periodo di pausa, decide di partire per l’Isola d’Elba con delle amiche, lasciando Enrico da solo. L’occasione fa l’uomo ladro; il marito approfitta di questa temporanea libertà per uscire con Dora. Scatta un bacio passionale e danno avvio così a una vera e propria relazione clandestina.

Non è trascorso molto tempo dal ritorno di Giulia a Genova senza che si sia accorta che stava accadendo qualcosa alle sue spalle. Trova un bigliettino di Dora tra i vestiti del marito e si reca al negozio di fiori della donna, cogliendoli in atteggiamento di confidenza.

Scopre, inoltre, che Enrico intratteneva con lei degli incontri segreti grazie all’arrivo di una bolletta intestata a suo nome ma arrecante un indirizzo diverso da quello della casa coniugale. Li coglie così in flagrante. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Gianluca Grinoble de “Il Volo” fa un importante annuncio: l’inizio di una nuova era?

Il matrimonio è arrivato al capolinea. Dora si è traferita a Londra, ha trovato un nuovo compagno ed è diventata madre. Dora ha ricominciato a fare l’avvocato dopo il fallimento del suo negozio e convive con Enrico.