Moto contro fuoristrada ad un incrocio: morto insegnante di 41 anni

Nella serata di sabato, un insegnante di 41 anni è morto ad Albignasego (Padova) in seguito ad un terribile incidente stradale avvenuto ad un incrocio.

Un insegnante di 41 anni è deceduto sabato sera in un tragico incidente ad Albignasego (Padova). La vittima stava raggiungendo per cena la fidanzata a bordo della sua moto, ma all’altezza di un incrocio si è scontrato con un fuoristrada.

Albignasego incidente moto morto insegnante
(Niko – Adobe Stock)

Inutile ogni tentativo di rianimazione da parte dello staff medico del 118 che ha dichiarato il decesso del motociclista, sopraggiunto per le gravi ferite riportate. Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale per gli accertamenti.

Albignasego, moto contro fuoristrada ad un incrocio: morto insegnante di 41 anni

Non si arresta, purtroppo, la scia di vittime sulle strade del nostro Paese: un bilancio che si aggrava di giorno in giorno. Nella serata di sabato 9 aprile ad Albignasego, centro in provincia di Padova, un uomo è morto in uno scontro verificatosi nel quartiere San Giacomo.

A perdere la vita Marco Sanavio, 41enne insegnante di matematica e scienze e volontario della Croce Rossa Italiana. Secondo quanto riporta la redazione de Il Gazzettino, sabato sera Sanavio aveva appena terminato il turno in Croce Rossa e stava raggiungendo la fidanzata per cenare insieme. Durante il tragitto, però, all’altezza dell’incrocio tra via Risorgimento e via Verdi, la moto sulla quale viaggiava, una Kawasaki, si è scontrata con una Mitsubishi Pajero, condotta da un 66enne.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Spaventoso frontale tra due auto sulla statale: tragico bilancio

Dopo l’impatto, sul posto sono intervenuti gli operatosi sanitari del Suem 118. Per il centauro, però, non c’è stato nulla da fare: dopo vari tentativi di rianimazione, i medici si sono dovuti arrendere dichiarandone il decesso. Lievemente ferito, scrive Il Gazzettino, e trasportato in ospedale il conducente del fuoristrada.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Drammatico tragico incidente ad un incrocio: uomo perde la vita

Oltre ai medici del 118 sono accorsi anche gli agenti della Polizia Locale che ora stanno indagando per chiarire la dinamica del sinistro e accertare eventuali responsabilità.

La notizia della morte di Sanavio ha gettato nello sconforto le comunità di Cartura, suo paese di origine, e quella di Galzignano, dove insegnava. Tanti i messaggi di cordoglio per la famiglia, tra cui quello della Croce Rossa di Padova che, sulla propria pagina Facebook ha scritto: “Di Marco ricorderemo sempre la grande generosità e la disponibilità al servizio, esempio concreto di quell’Umanità che connota in maniera unica le persone che sanno spendersi per gli altri”.