Gratta e Vinci, vincita stratosferica poi accade l’impensabile: la reazione del compagno sconvolgente

Sembra uno scherzo eppure è tutto vero, anche i rapporti più solidi a volte possono essere compromessi per questioni di soldi.

Si tratta di una truffa da manuale in perfetto stile adescamento romantico al fine di estorcere poi all’ignara vittima cifre esose di denaro.

Gratta e Vinci vince 500mila euro compagno scappa
Gratta e Vinci (Instagram)

Sempre più spesso donne anziane o vedove, comunque sole, sono avvicinate da uomini senza scrupoli che tentano il tutto per tutto per poter con l’inganno prelevare loro somme importanti del patrimonio. Lo fanno prima avvicinandosi a loro in modo gentile, conquistando la loro fiducia, poi però pian piano quando meno se lo aspettano, scappano con il malloppo dandosi alla macchia.

È quanto accaduto nel 2016 a Bologna ad una 62enne con difficoltà motoria che dopo aver vinto una cifra assurda al Gratta e Vinci, si è vista portare via tutta la vincita dall’allora compagno svizzero. Ma capiamo nel dettaglio cos’è accaduto.

500mila euro per una signora di Bologna, poi succede l’impensabile

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GRATTAEVINCI (@grattaevinci2020)

La signora in questione, la cui identità resta anonima, aveva chiesto al suo compagno, un 51enne di origine svizzere, tale Roberto Spano, di acquistare per lei dei Gratta e Vinci.

Subito dopo la scoperta di una vincita pazzesca di 500mila euro, una sorpresa per lei che incredula e allo stesso tempo spaventata di tale somma si affida all’uomo chiedendo di custodirlo gelosamente fino al momento dell’incasso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Gratta e vinci, il nuovo biglietto supereconomico che ti fa vincere tanti soldi: ecco come si chiama

Spano allora crea un finto biglietto che inserisce all’interno di una busta bianca e nasconde in una presa della corrente nella casa della signora.

Solo quando è il momento di andare a riscuotere la vincita la 62enne di accorge che quello che il compagno aveva nascosto era solo un biglietto modificato. Spano sparisce e scappa lontano con la vincita riscossa.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Gratta e Vinci, il fortunato rifiuta la vittoria: il motivo è epico

Dopo 6 anni si arriva al processo ma lo svizzero è irreperibile, inoltre il biglietto è bloccato e non può essere incassato. Il reato rischia di cadere in prescrizione, l’ennesima truffa romantica ai danni di questa bolognese ignara ma che sempre più spesso colpisce donne fragili emotivamente come lei.