Colto da un malore durante una festa: morto un uomo

Nel pomeriggio di ieri a Toano (Reggio Emilia), un uomo di 76 anni è morto mentre prendeva parte ad alcuni festeggiamenti per un’orchestra al Cavolaforum. Inutili i soccorsi.

Un uomo di 76 anni è morto stroncato da un improvviso malore mentre si trovava al Cavolaforum di Toano (Reggio Emilia), centro congressuale dove si era recato per trascorrere una giornata spensierata in compagnia di un gruppo di amici e della moglie.

Toano malore festa Cavolaforum morto
(Mario – Adobe Stock)

Subito soccorso dal personale della Croce Rossa, purtroppo, per il 76enne non c’è stato nulla da fare: a nulla sono valsi i vari tentativi di rianimazione. Presso il centro sono arrivati anche i carabinieri.

Toano, colto da un malore durante una festa al Cavolaforum: morto un uomo di 76 anni

Toano malore festa Cavolaforum morto 76enne
(Vincenzo De Bernardo – Adobe Stock)

Tragedia durante il pomeriggio di ieri, lunedì 11 aprile, a Toano, piccolo centro in provincia di Reggio Emilia. Un uomo di 76 anni è morto al centro congressuale Cavolaforum, dove era arrivato in pullman insieme alla moglie e ad un gruppo di amici per festeggiare un’orchestra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Trovato privo di vita in un pozzo: disposto l’esame autoptico

Secondo quanto scrive la redazione de La Gazzetta di Reggio, il 76enne dopo il pranzo, durante i festeggiamenti, si era alzato per andare in bagno. Trascorsi diversi minuti, la moglie ed alcuni membri della comitiva, preoccupati di non vederlo tornare, sono andati a controllare ritrovando l’uomo riverso sul pavimento esanime. Immediata la chiamata al numero unico per le emergenze.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Colpito da due lastre di vetro: operaio muore mentre lavora in azienda

Sul posto, in pochi minuti, si è precipitata un’ambulanza della Croce Rossa. I sanitari hanno provato disperatamente a rianimare il 76enne utilizzando anche il Defibrillatore semiautomatico, installato nel centro, ma tutto si è rivelato inutile. Il cuore dell’uomo aveva ormai smesso di battere a causa, per via di una malore. Forse un infarto fulminante che ha stroncato in pochi istanti il 76enne.

Presso il Cavolaforum sono arrivati, riportano i colleghi della redazione de La Gazzetta di Reggio, anche i carabinieri per tutti gli accertamenti del drammatico episodio che ha sconvolto tutti i presenti.