La vita in diretta, Alberto Matano non riesce a nascondere la paura: “non so cosa aspettarmi”

La vita in diretta, Alberto Matano non è riuscito a nascondere la propria preoccupazione: la questione è seria ed ha richiesto l’intervento di un esperto

L’argomento “Covid” continua a tenere banco all’interno di moltissime trasmissioni televisive. Dopo oltre due anni di pandemia, i progressi compiuti in campo scientifico sembrano aver finalmente dato i loro frutti. Grazie ai vaccini, infatti, le terapie intensive non versano più nelle condizioni critiche che gli ospedali hanno sperimentato in passato.

la vita in diretta
Alberto Matano (Instagram)

A La vita in diretta, Alberto Matano ha voluto fare il punto della situazione con Matteo Bassetti, infettivologo del Policlinico San Martino di Genova. Le parole dell’esperto, che in parte hanno rassicurato il conduttore, hanno al contempo scatenato una serie di domande che Matano non ha potuto esimersi dal rivolgere all’ospite. Analizziamo nei dettagli quanto da poco spiegato da Bassetti durante la puntata in onda su Rai 1.

La vita in diretta, Alberto Matano non riesce a nascondere la paura: “non so cosa aspettarmi”

la vita in diretta
Matteo Bassetti (Ansa)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Edoardo Leo, la confessione commovente sul collega scomparso: “non l’abbiamo ancora trovato”

A La vita in diretta, Alberto Matano ha deciso di invitare l’infettivologo Matteo Bassetti per fare il punto della situazione in materia di Covid. Nonostante l’uscita definitiva dalla pandemia non sia ancora vicina, l’esperto ha voluto rassicurare i telespettatori in merito all’andamento della curva epidemiologica.

Dobbiamo aspettarci picchi e discese nelle prossime settimane” – ha esordito Bassetti, per poi puntualizzare – “Questo non deve più preoccuparci, perché pochissimi ormai finiscono in ospedale“. Stando a quanto rivelato dall’ospite di Matano, dunque, la fase più acuta di questa epidemia sarebbe stata ormai abbondantemente superata.

Il conduttore, che pur sembrava riporre la massima fiducia nell’esperto, non è riuscito a non esternare la propria preoccupazione. “Cosa dobbiamo aspettarci? Perché io non lo so davvero…“, ha ammesso Matano, dalle cui parole traspariva un velo di paura.

Bassetti, forte delle proprie conoscenze in materia, si è precipitato a rassicurare il giornalista. “Abbiamo raggiunto ottimi risultati grazie ai vaccini“, ha spiegato l’infettivologo, facendo capire a Matano che la situazione attuale non ha nulla a che vedere con quella che l’Italia ha sperimentato due anni fa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Gianni Sperti gela il pubblico di Uomini e Donne: “Lui è un gran fxxo”. Boato in studio

Nonostante non si possa ancora cantare vittoria, la strada percorsa dalla comunità scientifica starebbe dando i suoi frutti proprio grazie ai vaccini. Per Bassetti è giunto il momento che gli italiani tornino a respirare una parvenza di normalità, facendo a meno della mascherina laddove essa non si riveli strettamente necessaria.