Investite mentre attraversavano la strada: morta ragazza di 18 anni, grave l’amica

Nel pomeriggio di ieri, una ragazza di 18 anni è morta e l’amica è rimasta ferita dopo essere state investite da un’auto mentre attraversavano la strada a Gattinara (Vercelli).

Due ragazze di 17 e 18 anni sono state investite da un’auto mentre attraversavano la strada dopo la scuola. È accaduto nel primo pomeriggio di ieri a Gattinara, in provincia di Vercelli. Le due giovani sono state centrate in pieno da una vettura condotta da un 80enne: un impatto fatale per la più grande delle due amiche.

Gattinara ragazza investita morta amica
(giuseppe elio cammarata/EyeEm – Adobe Stock)

La 17enne è stata, invece, trasportata dai soccorsi arrivati sul posto presso l’ospedale di Novara, dove ora si trova ricoverata in condizioni gravi. La dinamica dell’investimento è ora al vaglio della Polizia Stradale.

Gattinara, investite da un’auto mentre attraversano: morta ragazza di 18 anni, grave l’amica

Gattinara ragazza investita morta amica
(Claudio Caridi – Adobe Stock)

Dolore e sconforto a Gattinara, piccolo comune in provincia di Vercelli, dove una ragazza è morta tragicamente nel pomeriggio di ieri, mercoledì 13 aprile. A perdere la vita Julia Gasperi, studentessa di 18 anni residente a Brusnengo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Macabra scoperta in una villetta: trovati i cadaveri di una coppia di coniugi

La vittima ed un’amica di 17 anni, stando a quanto riporta Il Corriere della Sera, dopo aver finito l’orario scolastico presso l’istituto agrario stavano rientrando a casa. Scese dal pullman, mentre attraversavano la strada sulle strisce pedonali di via Valsesia, una Mercedes condotta da un uomo di 80 anni, le ha centrate in pieno scaraventandole sull’asfalto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Operaio elettricista muore in un capannone: trovato senza vita dal titolare

Sul posto, allertati dai presenti, tra cui la nonna della vittima, si sono precipitati gli operatori sanitari del 118. Per la 18enne, purtroppo, non c’è stato più nulla da fare: troppo gravi i traumi riportati nell’impatto. La più piccola, scrive Il Corriere della Sera, è stata, invece, trasportata all’ospedale di Novara, dove si trova ricoverata in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita.

Intervenuti anche gli agenti della Polizia Stradale a cui ora è affidato il compito di ricostruire la dinamica dell’incidente. Per permettere i soccorsi ed i rilievi delle forze dell’ordine, la strada teatro della tragedia è stata chiusa al traffico in entrambe le direzioni.