Terribile scontro tra bus turistico e camion: 10 morti, 14 feriti

Mercoledì 13 aprile: prima lo schianto, poi l’incendio a bordo. Le vittime sono 10, di cui 4 turisti francesi e 1 un cittadino belga.

Drammatico scontro automobilistico in Egitto. Il tragico incidente stradale risale a questo mercoledì 13 aprile. Stando al comunicato ufficiale del governatore provinciale di Assuan Ashraf Attia, lo schianto si è verificato a una cinquantina di chilometri a sud dall’antica città di Luxor.

scontro tra bus turistico e camion: 10 morti, 14 feriti
Incidente in Egitto (Ansa, 9 settembre 2011)

Secondo le dinamiche riportate dai principali media internazionali, l’incidente stradale si è verificato in piena mattinata di mercoledì 13 aprile, quando un bus turistico si è scontrato contro un camion. Il bollettino delle vittime è drammatico: 10 le vittime, di cui 4 turisti francesi e un cittadino di nazionalità belga e 14 feriti.

NON PERDERTI ANCHE >>> Ex prete accusato di abuso di un fedele durante un rito di esorcismo

Incidenti simili sono molto frequenti in Egitto: i motivi

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Attacco terroristico in città, sparatoria sulla folla: almeno 2 morti

L’informazione trova conferma anche nei principali quotidiani francesi. Stando a quanto riportano le dichiarazioni ufficiali delle autorità provinciale, citate dai media internazionali, l’incidente ha coinvolto un bus turistico diretto verso i templi di Esna sulla sponda occidentale del fiume Nilo. Lo schianto si è verificato nella mattinata di mercoledì 13 aprile. Il bollettino delle vittime ufficiale dichiara 10 vittime e 14 feriti. Confermati tra i decessi, di cui 4 cittadini francesi e 1 di nazionalità belga; mentre i feriti sono 8 francesi e 6 turisti di origine belga.

Su Internet circolano immagini e video della tragedia. Su Twitter del media egiziano Rassd News Network è stato condiviso il filmato-testimonianza dell’autobus avvolto tra le fiamme. Trenta le vetture tra ambulanze e servizi di emergenza inviate sul posto per le operazioni di soccorso. Stando a quanto riferisce un comunicato delle autorità locali i feriti non sarebbero in pericolo di vita. I pazienti sono stati trasferiti d’urgenza in ospedale per il ricovero: la maggior parte ha riportato fratture, contusioni o lesioni superficiali.

Gli incidenti stradali sono molto frequenti nel Paese a causa dell’inosservanza sulla tenuta delle strade e autostrade, spesso dissestate, nonché sull’assenza di regolari controlli dei mezzi pubblici, il cui livello di sicurezza è considerato scarso o persino assente. Secondo le stime ufficiali, sono state registrate 7000 vittime per incidente stradale nel 2020.