Donna trovata priva di vita su una panchina: inutili i tentativi di soccorso

Una donna di 65 anni è stata trovata priva di vita su una panchina del quartiere Trastevere di Roma: di nazionalità bulgara, non aveva fissa dimora.

Riversa priva di vita su una panchina in piazza Mastai, rione Trastevere a Roma. Così alcuni clochard hanno rinvenuto una loro compagna di 65 anni mercoledì 13 aprile. La donna, di nazionalità bulgara, era senza fissa dimora.

Roma donna trovata morta panchina Trastevere
(kozlik_mozlik – Adobe Stock)

Allertato il 118 nulla hanno potuto i sanitari per salvarle la vita, dovendone soltanto constatare il decesso. L’ipotesi più accreditata è che la donna sia deceduta a causa di un malore. Da una prima ispezione cadaverica non sarebbero emersi segni di violenza sul corpo.

Roma, donna trovata morta a Trastevere: era una senzatetto di 65 anni

Roma donna trovata morta panchina Trastevere
(Grigory Bruev – Adobe Stock)

Un arresto cardiocircolatorio, questo avrebbe stroncato Marijana Nanova, una donna di 65 anni bulgara, senza fissa dimora.

La clochard bazzicava la zona di Trastevere e sarebbe stata trovata morta su una panchina di piazza Mastai alle prime luci dell’alba di mercoledì 13 aprile. Ad effettuare la scoperta altri senzatetto che la conoscevano. Immediata la chiamata ai soccorsi sopraggiunti sui luoghi con un’ambulanza.

Purtroppo per Marijana Nanova era ormai troppo tardi. I medici del 118 nulla hanno potuto – riportano i colleghi della redazione di Roma Today– per salvarle la vita, constatandone il decesso sul posto. Secondo il referto, la 65enne sarebbe morta per cause naturali non essendo emerso sul corpo alcun segno di violenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Precipita dal balcone della sua abitazione: uomo trovato morto con profonda ferita alla testa

Ad una prima ispezione medico legale, nessun elemento collegato ad altre possibili cause sarebbe stato rilevato. Sul posto del rinvenimento è intervenuta anche la polizia del Commissariato di Trastevere e quella di Trevi che ha raccolto alcune testimonianze. Anche dalle escussioni non sarebbe emersa alcuna informazione che potrebbe condurre gli inquirenti ad indagare su piste diverse dal decesso per cause naturali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Macabra scoperta in una villetta: trovati i cadaveri di una coppia di coniugi

La donna, in Italia da tempo, viveva in una delle zone più trafficate della Capitale. Centro della Movida romana e luogo di passaggio. Purtroppo, però, nessuno si sarebbe accorto di nulla se non i suoi compagni che, compreso l’accaduto, si sarebbero subito attivati chiamando i soccorsi.