Adriano Celentano, la figlia della Muti a ruota libera sul tradimento: “erano felici, e anche con me…”

Naike Rivelli a ruota libera su Adriano Celentano e sul suo rapporto con la mamma Ornella Muti: “erano felici, e anche con me…”

Era il 1980 quando Adriano Celentano conosceva Ornella Muti sul set de “Il bisbetico domato“. Il Molleggiato aveva poco più di 40 anni ed era sposato con Claudia Mori già da parecchio tempo. La Muti, appena 25enne, era un’attrice esordiente la cui popolarità, proprio in quel periodo, stava crescendo a dismisura.

Nonostante il matrimonio con Claudia Mori non sia mai stato messo in discussione dal nativo di Milano, quest’ultimo non riuscì a trattenersi dall’intrecciare una relazione extraconiugale con Ornella Muti.

Naike Rivelli Celentano
Naike Rivelli e Ornella Muti (Ansa)

Se i due ex amanti si sono sempre mostrati restii a parlare dell’argomento, chi invece è tornata sullo scandalo più e più volte è stata proprio Naike Rivelli, figlia dell’attrice.

Quest’ultima, a distanza di molti anni dalla fine di quel rapporto, aveva lanciato pesanti accuse nei confronti di Celentano, che ai suoi occhi si sarebbe comportato in maniera indegna verso sua madre. Quello che Naike Rivelli aveva rivelato a proposito del tradimento lasciò di stucco il pubblico italiano.

Adriano Celentano, la figlia della Muti a ruota libera sul tradimento: “erano felici, e anche con me…”

Naike Rivelli Celentano
Adriano Celentano (Ansa)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Annalisa devastante anche così: il VIDEO apparso sui social ha fatto il giro del web

Ornella Muti, nello scandalo che la vide protagonista assieme al Molleggiato, è stata vista come la “terza incomoda” tra l’artista e Claudia Mori. Una definizione affibbiatale da molti giornali e che, tuttavia, è sempre andata stretta a Naike Rivelli, figlia dell’attrice.

Proprio quest’ultima, in occasione di una vecchia intervista, non aveva mancato di rimproverare aspramente il Molleggiato. A detta della cantante, infatti, a sua madre sarebbe stata attribuita tutta la responsabilità del tradimento, laddove, all’opposto, era lo stesso Celentano a frequentare assiduamente la loro casa.

Veniva a casa di mamma e sembrava molto felice di tradire la moglie“, aveva affermato la Rivelli, che all’epoca dei fatti aveva a malapena 6 anni. La figlia della Muti, a dir poco furiosa nei confronti del cantante, non gli aveva risparmiato il proprio veleno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> “Voglia di…” Daniela Ferolla sublime in rosso: la scelta che tutti aspettavano – FOTO

Era scherzoso e favoloso anche con me, che non sapevo nulla“, aveva aggiunto Naike, che a distanza di moltissimi anni sembrava non aver ancora accettato il trattamento subito dalla mamma Ornella.