Flavio Insinna sempre più lontano da “L’Eredità”: già pronto il nuovo ingaggio

Flavio Insinna: il popolare conduttore del quiz show di Rai Uno “L’Eredità” potrebbe presto essere sostituito da una collega. Già pronto a ricoprire un altro ruolo: dove lo rivedremo presto

Potrebbe presto concludersi l’era di Flavio Insinna al popolare quiz show di Rai Uno “L’Eredità”. Il popolare presentatore romano ha raccolto il testimone passatogli da tre grandi colleghi (Amadeus, Fabrizio Frizzi e Carlo Conti) e sta per passarlo a sua volta a un personaggio amatissimo della televisione di stato.

Flavio Insinna
Flavio Insinna – Instagram

Il percorso in Rai di Insinna non è stato certo privo di ostacoli, tra polemiche e colpi di scena. Ha fatto storia il famigerato video tirato in ballo da “Striscia la Notizia” in cui, durante un fuori onda, insultava pesantemente concorrenti e autori di “Affari tuoi”, suscitando deplorazione. E non è stato l’unico inciampo.

Flavio Insinna, l’addio a “L’Eredità” sempre più vicino: svelato il suo nuovo impegno

Flavio Insinna
Flavio Insinna – Instagram

Nella puntata del 27 decembre de “L’Eredità” Flavio Insinna sostenne che la caccia non sia uno sport. S’inimicò così Federcaccia che chiese addirittura alla Rai di prendere provvedimenti al riguardo. Tuttavia, il presentatore si vide appoggiato dalle associazioni animaliste e all’epoca andò in trend online l’hashtag #iostoconinsinna.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Tomaso Trussardi, spunta un’altra FOTO in dolce compagnia ma non è come tutti pensano

Adesso potrebbe essere arrivato al capolinea il suo impegno con il longevo quiz show preserale che tanto appassiona gli italiani da circa 20 anni. A sostituirlo potrebbe arrivare Caterina Balivo; la conduttrice campana tornerebbe finalmente sul piccolo schermo con un progetto tutto suo dopo un periodo di pausa iniziato in concomitanza della diffusione della pandemia da Covid19.

Ma che ne sarà di Flavio Insinna? Rimarrà in panchina?

Assolutamente no. Già pronti i suoi nuovi appuntamenti che lo vedono riprendere il ruolo da attore. Innanzitutto è tornato nei panni del colonnello Anceschi in “Don Matteo”, popolare serie impreziosita adesso dalla presenza di Raoul Bova.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Christian Totti beccato da mamma Ilary Blasi così: imbarazzo sui social – VIDEO

Inoltre, domenica 1 maggio sarà protagonista su Rai Uno del film “A muso duro”, per la regia di Marco Pontecorvo. Flavio Insinna darà il volto ad Antonio Maglio, medico, accademico e dirigente dell’INAIL, “padre” dei giochi Paralimpici in Italia a cui si deve la nascita delle competizioni multidiscipline tra persone disabili.