Ilona Staller non può tornare in America, il motivo? Scatterebbe l’arresto

Questa nuova edizione dell’Isola dei Famosi ha un cast molto vasto e tra i concorrenti, volti dello spettacolo che hanno ottenuto negli anni grandi successi.

Tra i partecipanti anche Ilona Staller, nota al pubblico come Cicciolina. L’attrice pornografica da ragazza avrebbe voluto seguire il mestiere della mamma, ovvero l’ostetrica ma le cose che nel corso del tempo, si sono messe diversamente.

Cicciolina
CICCIOLINA (Instagram)

In un primo momento ha iniziato a frequentare il mondo della moda e giovanissima venne da subito notata dai fotografi. Non aveva ancora compiuto vent’anni quando vinse Miss Ungheria e dopo quel successo, decise di trasferirsi in Italia. Dopo l’incontro con Riccardo Schicchi, un regista di film pornografici, la vita professionale di Cicciolina cambiò radicalmente, con l’arrivo di ruoli nei film e nei programmi notturni. Una carriera che le ha permesso di diventare famosa e conosciuta e tutto procedeva a gonfie vele, fino all’arrivo nella vita dell’attrice di un’artista americano, Jeff Koons.

Cicciolina rischia l’arresto per sottrazione di minore

Ilona Staller
Ilona Staller (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Manuel Bortuzzo emoziona tutti: le parole inaspettate sui social

Koons arrivò nella vita di Cicciolina prima come amico, grazie ad un’opera d’arte realizzata dall’artista per l’attrice e dopo qualche tempo, i due decisero di diventare marito e moglie. Da questa unione, nacque anche un figlio, il giovane Ludwig.

Dopo i primi tempi, le cose nella coppia non si misero benissimo e tra litigi e separazioni, il ragazzo venne coinvolto in situazioni spiacevoli mentre Ilona in una battaglia legale molto difficile. La donna dopo la fine del matrimonio, ha vissuto un dolore che solo una mamma può capire, in quanto le è stato sottratto il figlio e questo le ha causato un dolore fortissimo. Cicciolina non riusciva a vivere lontano dal figlio e per questo un giorno decise di rapirlo per scappare insieme prima in Ungheria e poi in Italia. Dopo quel gesto, la Corte Suprema di New York preparò un ordine di arresto nei confronti dell’attrice per sottrazione di minore e una somma di risarcimento per il padre del ragazzo. Ilona ha avuto durante questo momento molto difficile, la vicinanza del suo avvocato ma ad ogni modo a New York, l’ordine di arresto cautelare c’è sempre e per questo per l’attrice tornare li, significherebbe rischiare ancora una volta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “MasterChef Italia”, dopo la fine del programma apre il suo home restaurant. È già tutto esaurito