Famila, città in fermento: c’è l’apertura del nuovo supermercato

Grande attesa per la prossima apertura in città. Risparmio e qualità si uniscono in  vista dell’inaugurazione del nuovo supermercato Famila. 

La fondazione della nota catena italiana di supermercati e ipermercati Famila risale alla metà degli anni ’70. Appartenente al Gruppo Unicomm, con un fatturato di oltre 2 miliardi di euro soltanto nel 2012 e ad oggi in costante ascesa, ha visto la sua prima apertura a Bolzano nel 1984. Il marchio è stato preso in prestito per molti anni anche da supermercati oltralpe, in particolare su territorio olandese e tedesco.

Famila città apertura nuovo supermercato
Famila (Instagram @famila)

La caratteristica più importante del marchio, riconosciuta su scala nazionale, è in assoluto l’affidabile mix composto da qualità e convenienza. Il quale spinge ancora oggi moltissimi italiani a fare affidamento sulla catena di supermercati.

La nuova apertura ha per tal ragione attirato l’attenzione di moltissimi cittadini. Sia per l’incredibile varietà di prodotti proposta ai suoi acquirenti, che per la novità data dall’alto livello di confort istituito per l’accesso agli acquisti.

Famila, città in fermento: c’è l’apertura del nuovo supermercato

Famila città apertura nuovo supermercato
Famila (Instagram @famila)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lidl, 4 nuovi supermercati, grande investimento e posti di lavoro: ecco dove

L’inaugurazione ha avuto luogo proprio in questi giorni nella provincia di Padova. Il nuovo supermercato nasce infatti in via Carrarese, e con maggior precisione nel comune di Piove di Sacco.

Il presidente, Marcello Cestaro, non ha potuto fare a meno di esprimere la sua contentezza. In un momento particolarmente difficile come quello attuale, tra il rincaro dei prezzi dei beni primari e dell’energia, vi è il bisogno di far prevalere tangibilmente “il caratteristico tratto di familiarità che da sempre contraddistingue i nostri supermercati“. E dando, inoltre, la possibilità d’impiego a una gran numero di lavoratori.

Un altro punto a favore del Gruppo Unicomm è sicuramente il vantaggio energetico applicato alla struttura. La scelta di posizionare un impianto fotovoltaico, considerando una priorità quella del risparmio energetico e strutturando il tutto su classe A, ha dato man forte all’investimento generando in città un fermento generale.

Il gruppo Familia ha deciso di impiegare al suo interno per il momento ben 40 dipendenti. E di sfruttare, in quest’occasione, una zona molto vasta, dove fino a poco tempo fa sorgeva un’importante azienda edilizia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Report, il programma rischia di chiudere. Guai per il conduttore Sigfrido Ranucci

Il supermercato, che sorge infatti su un terreno ampissimo, ha consentito la messa appunto di ben 125 parcheggi per le autovetture.