Bombola di gas esplode in una baita: morto un uomo

Nel pomeriggio di ieri ad Albonico (Como), un uomo di 66 anni è stato trovato morto sotto le macerie della sua baita, crollata dopo l’esplosione di una bombola di gas.

Un pensionato di 66 anni è morto in seguito ad un’esplosione che ha distrutto la sua baita. È accaduto nel pomeriggio di ieri ad Albonico di Sorico (Como). A lanciare l’allarme una vicina di casa della vittima che, vedendo il fumo provenire dall’abitazione ha provato a bussare alla porta, ma pochi istanti dopo una forte esplosione ha provocato il crollo della struttura

Albonico bombola gas baita morto pensionato
(Gabriele Bignoli – Adobe Stock)

Immediata la chiamata al numero unico per le emergenze. Presso la baita sono arrivate le squadre di soccorso che hanno rinvenuto il corpo carbonizzato del 66enne sotto le macerie.

Albonico, bombola di gas esplode in una baita: pensionato di 66 anni trovato morto

Albonico bombola gas baita morto pensionato
(Mario – Adobe Stock)

Dramma nel pomeriggio di ieri, mercoledì 20 aprile, ad Albonico, piccola frazione del comune di Sorico, in provincia di Como, dove un uomo è stato trovato morto sotto le macerie della sua baita, crollata dopo una violenta esplosione.

La vittima è Remo Raviscioni, 66enne ex frontaliere in pensione e invalido. L’uomo, secondo quanto riporta la redazione de La Regione, si trovava nella sua baita, dove viveva da solo, quando è improvvisamente divampato un incendio. Il fumo ha richiamato l’attenzione di una giovane vicina che ha provato a bussare alla porta, ma senza ricevere risposta. Qualche istante dopo è deflagrata una bombola di gas che ha provocato il crollo di una parte della struttura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Frontale tra auto e camion: studentessa muore in ospedale

Sul posto, dopo la segnalazione della ragazza, sono arrivati i vigili del fuoco ed il personale medico del 118. I pompieri hanno scavato tra le macerie e, dopo alcune ore, hanno rinvenuto il cadavere carbonizzato di Raviscioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Travolto da un escavatore mentre lavora nel suo terreno: morto un uomo

Ora sono in corso gli accertamenti dei carabinieri per determinare le cause che hanno determinato lo scoppio della bombola del gas. L’area, riportano i colleghi della testata La Regione, è stata delimitata e posta sotto sequestro.