Alessandro Borghese lo fa sapere a tutti: ecco come ha chiesto alla moglie di sposarlo

Svelate le dinamiche della proposta di matrimonio di Alessandro Borghese alla moglie Wilma Oliviero. Ecco come si sono realmente conosciuti. 

Per dimenticare, almeno momentaneamente, il gusto amaro lasciato dalla questione legale ancora in corso sulle false fatture relative alla sua società, il cuoco di origini statunitensi, Alessandro Borghese, ha voluto raccontare in maniera inedita le insolite dinamiche con cui sarebbe riuscito a conquistare sua moglie. La bellissima e nota imprenditrice partenopea, Wilma Oliviero.

Alessandro Borghese chiesto moglie sposarlo
Alessandro Borghese (Instagram @borgheseale)

Alessandro e Wilma, racconta quest’oggi lo chef, sono attualmente impegnati a sostenersi vicendevolmente a seguito dell’inatteso tranello che un commercialista, nonché amico comune della coppia, avrebbe riservato al grande esperto in arti culinarie. Il celebre conduttore televisivo, durante un’ultima intervista, ha poi voltato pagina: tornando al momento del suo “fortuito incontro“, nel settembre del 2008, con l’ex modella.

Alessandro Borghese lo fa sapere a tutti: ecco come ha chiesto alla moglie di sposarlo

Alessandro Borghese chiesto moglie sposarlo
Wilma Oliviero e Alessandro Borghese (Instagram @borgheseale)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Blanco incanta San Pietro, le parole dell’artista dopo l’esibizione: non trattiene l’emozione

Prima di sorvolare felicemente a nozze, nell’estate nel 2009 e a soli pochi mesi dal loro travolgente colpo di fulmine, lo chef si è ritrovato casualmente a dover collaborare con l’imprenditrice per la realizzazione di un videogame ideato dalla Digital Bros, interamente dedicato al mondo della cucina. L’iconico “Cooking Mama“.

Interessato alla proposta, presentatagli dall’epoca manager della global company dedicata all’intrattenimento, Alessandro racconta di essere rimasto immediatamente folgorato dalla bellezza e dalla personalità di Wilma. A tal punto da “rubarla” letteralmente, senza troppi tentennamenti, dalle braccia del suo ex fidanzato.

L’imprenditrice, infatti, era già impegnata quando i due si incontrarono per la prima volta, e stava per sposarsi, ma questo non rappresentò alcun ostacolo per la futura coppia. La stessa Wilma racconta di come Alessandro sia stato per lei come “un ciclone” che l’avrebbe travolta e avrebbe presto scombinato tutti i piani.

L’insolita proposta di matrimonio, invece, è avvenuta ad alta quota. E, anche questa volta, per puro volere del destino. Lo chef ha raccontato l’aneddoto con entusiasmo, spiegando di come Wilma avesse meravigliosamente frainteso il suo invito di spostarsi di sedile, per via delle turbolenze in aereo. “Ci spostiamo?“, le avrebbe domandato Alessandro. “Ci sposiamo?“, avrebbe invece sentito Wilma, rispondendo prima di subito con un incredulo “” e buttandogli le braccia al collo. Alla fine si sono sposati davvero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Mesentomale”, Justine Mattera è un’evergreen senza tempo: in completo lingerie è un ‘vitato ai minori’ – FOTO

Wilma ha infine spiegato di come, nonostante fosse già in previsione delle nozze con il suo ex partner, non avesse al contempo alcun desiderio di “mettere su famiglia“. La situazione cambiò nel giro di pochi anni. E dal loro appassionato amore nacque la loro prima figlia. La piccola Arizona, venuta al mondo nel 2012, ha compiuto da poco i suoi dieci anni.