Agghiacciante scoperta: trans rinvenuta senza vita in mezzo alla strada

La morte risale a martedì 19 o mercoledì 21 aprile: la segnalazione è partita da un passante. Immediato l’intervento del 118 seguito dai Carabinieri.

Macabra notizia dalla capitale. Siamo in zona Flaminio, nel cuore di Roma, epicentro in un agghiacciante ritrovamento. Stando a quanto riporta il quotidiano locale Roma Today, alcuni passanti hanno rinvenuto un cadavere. Immediato l’intervento del servizio di emergenza 118. Il personale medico-sanitario ha dichiarato sul posto la morte della persona. Accorsi sul posto anche i Carabinieri per l’avvio a ulteriori accertamenti sul caso.

Agghiacciante scoperta: trans rinvenuta senza vita in mezzo alla strada
Polizia (Ansa)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Si allontana da casa e scompare nel nulla: tragico epilogo delle ricerche

La salma appartiene a una persona transessuale di origini colombiane

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elena A. (@ellean_83)

NON PERDERTI ANCHE >>> Auto esce di strada e si ribalta in un fossato: 42enne perde la vita

La notizia trova conferma nei principali media nazionali. Stando a quanto si apprende dalle fonti ufficiali, la salma apparterrebbe a un trans di nazionalità colombiana. Secondo le prime ricostruzioni rilasciate dal quotidiano Roma Today, il decesso è avvenuto tra martedì 19 e mercoledì 20 aprile. La vittima è una senza tetto, la cui identità è stata rintracciata grazie agli effetti personali e ai documenti rinvenuti accanto alla salma. Il macabro rinvenimento è avvenuto in Piazza Mancini, uno dei più importanti punti d’incontro, nonché principale snodo di traffico pubblico e privato della capitale.

La salma è stata ritrovata riversa sull’asfalto proprio nella trafficata area circondata dal lungotevere Flaminio: a lanciare l’allarme è un passante. La denuncia è arrivata verso l’una e trenta di mercoledì 20 aprile. Al momento non vi è alcuna certezza sulle circostanze e dinamiche della morte; in merito, la squadra dei Carabinieri si è mobilitata per sciogliere i nodi e arrivare quanto prima alla verità dei fatti. Alle attività di indagine sta collaborando anche il nucleo investigativo di Via in Selci per i rilievi del caso. La vittima è una 41enne senza fissa dimora. Stando a quanto si legge nei notiziari italiani, la clocharde sarebbe stata più volte segnalata perché considerata irregolare sul territorio nazionale.

Ulteriori dettagli saranno probabilmente forniti dall’esito dell’autopsia, che sarà effettuata al policlinico Agostino Gemelli di Roma.