Eurovision 2022, cosa accadrebbe a Mahmood e Blanco in caso di Covid: lo rivela il cantante

L’Eurovision Song Contest è alle porte e Mahmood e Blanco si preparano a rappresentare l’Italia: ma cosa accadrebbe in caso di Covid? A rivelarlo ci ha pensato proprio il cantante in gara

Prenderà il via il prossimo 10 maggio presso il PalaOlimpico di Torino la fase finale dell’Eurovision Song Contest che si concluderà con la proclamazione del Paese vincitore sabato 14 maggio. A gareggiare in rappresentanza dell’Italia ci saranno i vincitori dell’ultimo Festival di Sanremo, Mahmood e Blanco. Il duo porterà sul palco del festival internazionale il brano “Brividi” che nelle scorse settimane ha segnato un nuovo record per il maggior numero di settimane trascorse al primo posto della classifica FIMI.

YESLOVE LEGGI LA STORIA DELLA NOSTRA RUBRICA DEL CUORE. VAI QUI 

Eurovision covid
Logo Eurovision Song Contest 2022 (Instagram)

L’evento, condotto da Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan, potrebbe tuttavia subire delle modifiche nel momento in cui un artista risultasse positivo al Covid. Cosa accadrebbe in quel caso? Lo ha rivelato proprio Mahmood.

Eurovision 2022: Mahmood e Blanco ai ripari, cosa accadrebbe in caso di Covid

Mahmood e Blanco caso Covid Eurovision
Mahmood e Blanco al Festival di Sanremo (Instagram)

Nonostante l’emergenza sanitaria appaia sotto controllo, i protocolli in caso di positività da Covid sono ancora piuttosto rigidi, soprattutto in caso di eventi di grande portata come l’Eurovision Song Contest. In molti si sono chiesti cosa accadrebbe se accidentalmente uno degli artisti -e in particolare i rappresentanti italiani- risultasse positivo.

LEGGI ANCHE -> Laura Pausini svela il dietro le quinte: cosa è accaduto davvero nella notte più importante

A chiarire i dubbi ci ha pensato proprio Mahmood, attualmente impegnato nel tour che lo ha portato a esibirsi a Parigi. Nel corso di un’intervista l’artista ha comunicato di aver già registrato insieme a Blanco un’esibizione esclusiva di “Brividi” sul palco del festival. Il video verrebbe trasmesso in caso di Covid.

Nel peggiore dei casi i due artisti rimarrebbero quindi in gara ma senza la possibilità di esibirsi dal vivo al PalaOlimpico di Torino. Questo è quanto prevede il protocollo, applicato eventualmente a qualsiasi artista e Paese che si dovesse ritrovare in una situazione simile.

LEGGI ANCHE -> Giulia Stabile, la pagina di vita tenuta nascosta: la forte emozione condivisa

COME INDOSSARE UN CARDIGAN IN QUATTRO MODI DIVERSI, IL VIDEO