Trovato morto in un parcheggio in un lago di sangue: indagano i carabinieri

Nella mattinata di oggi a Cagliari, un uomo di 64 anni è stato trovato senza vita all’interno di un parcheggio multipiano. Sul posto i carabinieri per le indagini.

I carabinieri di Cagliari stanno indagando sulla morte di un uomo di 64 anni, rinvenuto senza vita questa mattina all’interno di un parcheggio multipiano. Il cadavere del 64enne, che giaceva al suolo in un lago di sangue, è stato notato da una persona che si era recata sul posto per prendere la propria auto.

YESLOVE LEGGI LA STORIA DELLA NOSTRA RUBRICA DEL CUORE. VAI QUI

Cagliari uomo trovato morto parcheggio
(marcodotto – Adobe Stock)

Scattato l’allarme, i militari dell’Arma sono accorsi presso il parcheggio dando via agli accertamenti. Da una prima ricostruzione sembra che l’uomo possa essere rimasto vittima di un incidente precipitando nel vuoto dopo aver scavalcato la recinzione.

Cagliari, 64enne trovato morto in un parcheggio multipiano: ipotesi incidente

Cagliari uomo trovato morto parcheggio
(giemmephoto – Adobe Stock)

Un uomo di 64 anni, di cui non è stata resa nota l’identità, è stato trovato morto. La tragica scoperta stamane, martedì 26 aprile, nel parcheggio multipiano sito tra via Mameli e via XXIX Novembre a Cagliari.

A rinvenire il cadavere, in una pozza di sangue, e dare l’allarme, secondo quanto scrivono i colleghi de L’Unione Sarda, sarebbe stata una persona che era andata a prendere la propria auto dal parcheggio. In pochi minuti sono arrivati il medico legale ed carabinieri della stazione di Stampace ed i colleghi del Nucleo investigativo del Comando provinciale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ragazzo di 15 anni scomparso da giorni: si chiudono drammaticamente le ricerche

Constatato il decesso, i militari dell’Arma hanno avviato gli accertamenti per determinare le cause della morte ed identificare il 64enne.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Precipita da una scogliera e batte la testa: morto bambino di 10 anni

Da quanto emerso sino ad ora, riferisce L’Unione Sarda, si sarebbe trattato di un drammatico incidente. La vittima, per ragioni ancora da determinare, avrebbe provato a scavalcare la recinzione del parcheggio, ma è precipitata nel vuoto terminando al piano sottostante. Un volo da un’altezza di circa dieci metri che non gli avrebbe lasciato alcuno scampo.

La tragedia si sarebbe consumata durante la scorsa notte, dunque, nelle ore precedenti al drammatico ritrovamento.