Investito in bici da un’auto mentre percorre la provinciale: morto un uomo

Un uomo di 65 anni è morto ieri mattina sulla provinciale 31 a Verolengo, in provincia di Torino, dopo essere stato investito in bici da un’auto.

Travolto da un’auto mentre si trovava in sella alla sua bici. Ha perso così la vita un uomo di 65 anni nella mattinata di ieri lungo la strada provinciale 31 a Verolengo, in provincia di Torino. La vittima stava percorrendo il tratto stradale sulla due ruote quando, urtato dalla vettura, è finito in un piccolo fossato.

Verolengo investito bici auto morto Franco Pomati
(Free-Photos – Pixabay)

A nulla è servito il tempestivo intervento dei soccorsi che, giunti sul luogo della tragedia, hanno potuto solo constatare il decesso del ciclista: troppo gravi le lesioni riportate. Accorsi anche i carabinieri per le indagini del caso.

Verolengo, investito da un’auto mentre percorre in bici la provinciale: morto un 65enne

Verolengo investito bici auto morto 65enne
(Ansa)

Ieri mattina, mercoledì 27 aprile, un uomo è rimasto vittima di un drammatico incidente lungo la strada provinciale 31 nel territorio di Verolengo, piccolo comune di circa 4mila abitanti in provincia di Torino. A perdere la vita Franco Pomati, 65enne residente in paese.

Secondo quanto appurato sino ad ora dalle forze dell’ordine, riportano i quotidiani locali e la redazione de La Stampa, Pomati era in sella alla sua bici quando improvvisamente è stato urtato da una Mercedes Classe A, condotta da un 80enne. Dopo l’impatto, il ciclista è finito in un piccolo fossato adiacente alla carreggiata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Perde il controllo della moto e finisce sull’asfalto: morto 21enne

Lanciato l’allarme, sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 con a bordo l’equipe medica. Purtroppo, tutti i tentativi di rianimazione per il 65enne si sono rivelati vani: i medici alla fine hanno constatato il decesso, sopraggiunto per i gravi traumi riportati. Illeso, invece, scrive La Stampa, l’automobilista.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto con a bordo un gruppo di amici si ribalta: tragico bilancio

Oltre ai soccorsi, sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i carabinieri del nucleo radiomobile di Chivasso che hanno provveduto ai rilievi per risalire all’esatta dinamica del sinistro costato la vita al 65enne. I militari dell’Arma hanno posto sotto sequestro entrambi i mezzi coinvolti per gli accertamenti.

IL TG DEL 27 APRILE DI YESLIFE.IT – VIDEO