“E ora?” Agata Reale racconta il cancro: in battaglia ci si trasforma in nobili guerrieri

A tu per tu con la malattia, Agata Reale, racconta coraggiosamente i dettagli del suo lungo percorso intrapreso per combattere “la brutta bestia”. 

E’ difficile spiegare quello che non auguro a nessuno“, esordisce in tal modo la ballerina e conduttrice trentacinquenne, Agata Reale, in un’esauriente post-confessione su Instagram in cui si accinge a parlare della sua malattia. Un’esperienza cruda che sa come metterti a nudo e che “solo chi ha vissuto può capire“. C’è bisogno di un distacco necessario e di un rispetto altrettanto importante, come premessa alla sua confidenza che terrà nelle ultime ore a cuore aperto.

YESLOVE LEGGI LA STORIA DELLA NOSTRA RUBRICA DEL CUORE. VAI QUI

Agata Reale cancro battaglia ora
Agata Reale (Instagram @agatareale)

Parla di questo Agata. La ballerina entra nel merito delle pungenti difficoltà attraversate silenziosamente in prima persona nel corso di questi ultimi due anni e mezzo a tu per tu con la leucemia. Agata ha mosso i primi passi danzanti sul piccolo schermo esordendo con successo nel 2007. Nelle vesti di allieva al talent show di “Amici – di Maria De Filippi“. Dopo la sesta edizione del programma, su Canale 5, la ballerina mette straordinariamente appunto le sue doti di coreografa a “The Coach“.

“E ora?” Agata Reale racconta il cancro: in battaglia ci si trasforma in nobili guerrieri

Agata Reale cancro battaglia ora
Agata Reale (Instagram @agatareale)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Ballando con le stelle” Elisa Isoardi e la FOTO che è più di un indizio

Parole che fanno paura“, spiega Agata tornando indietro nel tempo al momento in cui le venne diagnosticata la malattia. Il primo pensiero, in quei giorni, fu subito rivolto alla sua bambina. “Una figlia merita una madre“, racconta la ballerina.

Agata passa ora in rassegna i momenti più difficili del suo pungente e spietato confronto con la leucemia. Dalla chemioterapia, al senso di fastidio per il PICC, le complicazioni, fino alla rasatura dei capelli, alle lacrime che scendono nel silenzio, alla preoccupazione di chi è intorno a te e ai sensi di colpa che ti ritrovi ad avvertire per chi è disposto a vivere assieme a te quel dolore.

Quel rasoio lo usai come un senso di sfida contro il mostro…“, spiega con risolutezza la ballerina. Agata oggi sorride con coraggio, sfodera un segno di vittoria e non ha paura di mostrare le sue debolezze.

Il suo viaggio interiore per la sensibilizzazione sul tema della leucemia è di fondamentale importanza, e lei non sente di tirarsi indietro neppure ora che, da fuori, potrebbe risultare intuitivo dire “semplicemente ho finito“.

E ora? Cosa accadrà non voglio saperlo”. Agata spiega di aver terminato la chemio di mantenimento, ma di avvertire un’ambigua sensazione. “Tutti pensano finalmente sei libera“, spiega. Ma “è difficile spiegare anche questo… Credo che è difficile sentirsi liberi dopo un’esperienza del genere…” Eppure, non senza difficoltà, Agata ora si dichiara pronta a tornare in pista, sul palco, e a vivere la sua vita. “Armata” del suo bellissimo sorriso e accanto alle persone che ama.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> L’ex fidanzata di Francesco Totti oggi lavora in televisione: “La famosa dottoressa sexy”

Ora: “sei una guerriera“. E non una guerriera qualunque, ma nobile. Sarà questo, infine, il parere condiviso dagli amici e dai numerosi fan della ballerina di risposta al suo ultimo toccante contenuto su Instagram.