Drammatico frontale tra moto e bici lungo la provinciale: due morti

Due uomini di 66 e di 58 anni sono morti in un tragico incidente avvenuto ieri pomeriggio sulla provinciale 21 tra Borgo Rose e Borello (Cesena). Sul posto i soccorsi e la Polizia Locale

Due persone hanno perso la vita nel primo pomeriggio di ieri in un incidente stradale avvenuto tra Borgo Rose e Borello (Cesena). Le vittime sono un uomo di 66 anni ed un 58enne. Il primo era in sella alla sua moto che, per cause ancora da accertare, si è scontrato frontalmente con la bici condotta dal secondo.

YESLOVE LEGGI LA STORIA DELLA NOSTRA RUBRICA DEL CUORE. VAI QUI

Cesena frontale provinciale due morti
(Zadiraka – Adobe Stock)

Un impatto molto violento che, purtroppo, non ha lasciato alcuno scampo ad entrambi i conducenti dei due mezzi. Sul posto, dopo la segnalazione, si sono precipitati gli operatori sanitari del 118 e gli agenti della Polizia Locale.

Cesena, frontale tra moto e bici lungo la provinciale 29: morti entrambi i conducenti

Cesena frontale moto bici provinciale due morti
(cristianstorto – Adobe Stock)

Nel primo pomeriggio di ieri, sabato 30 aprile, un incidente stradale è costato la vita a due uomini in provincia di Cesena. Si tratta di Adriano Giorgi, muratore in pensione di 66 anni residente a Borello, e Marco Iannone, 58enne di Ravenna.

Stando a quanto ricostruito, come riferiscono vari quotidiani locali e la redazione de Il Resto del Carlino, Giorgi era uscito da casa per un giro in moto, ma mentre percorreva la strada provinciale 29, nel tratto tra le frazioni di Borello e Borgo Rose, la sua Aprilia Tuono Mille avrebbe impattato frontalmente contro la bici di Iannone che viaggiava con altri ciclisti nel senso opposto di marcia. Dopo il violento lo scontro, il 58enne è stato sbalzato in un fossato adiacente alla carreggiata, mentre il centauro è finito sull’asfalto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terribile incidente in autostrada: morti padre e figlio, otto feriti

In pochi minuti è arrivata l’equipe medica del 118 che, purtroppo, non ha potuto far nulla per le due vittime, decedute per le gravi lesioni riportate nel tragico sinistro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente in un terreno, uomo finisce sulle lame della motozappa: inutili i tentativi di soccorso

Oltre ai sanitari, sono accorsi anche gli agenti della Polizia Locale che hanno condotto i rilievi e sentito i testimoni per risalire all’esatta dinamica dell’incidente.