Brutta avventura per Antonella Clerici, scatta la denuncia per il furto social: “Fate attenzione” – FOTO

La conduttrice sempre pacata e composta pochi giorni fa ha denunciato un atto vergognoso che è stato compiuto sul profilo Ig della figlia Maelle.

Siamo abituati a vederla sempre composta e calmissima, anche quando deve parlare di fatti di cronaca e eventi spiacevoli, un vero esempio di gioia e allegria dilagante che i telespettatori e amici hanno imparato ad apprezzare di lei negli anni.

Antonella Clerici furto profilo Instagram Maelle foto
Antonella Clerici (Instagram)

Antonella Clerici è oggi saldamente alla guida di “È sempre mezzogiorno”, il programma di cucina di Rai 1 che ha fatto seguito a “La prova del cuoco” bloccato nel 2019.

La conduttrice è solita avere un dialogo aperto con i fan ed il pubblico, ama raccontare quello che le accade nel lavoro così come nella vita privata, e allo stesso modo ha fatto pochi giorni fa quando ha dato la notizia che nessuno si aspettava, un furto di identità social che l’ha scossa e fatta arrabbiare moltissimo.

Antonella Clerici sbigottita, fan senza parole

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonella Clerici (@antoclerici)

Non un furto del suo account personale ma bensì quello della figlia Maelle di 10 anni, la sua piccola nata dalla precedente relazione con Eddy Martens.

La didascalia del post in cui ha dato notizia, recita: “Questo account è stato compromesso. Pertanto quello che vedete scritto è FAKE Non sono parole di mia figlia Maelle”.

Nello screen si vede infatti come ultima pubblicazione della bambina, la foto di un messaggio della banca Unicredit relativamente un bonifico ricevuto in data 29 aprile 2022 intestato a suo nome e dell’importo di 6.500 euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Fiorello stroncato dal conduttore italiano più amato: “Ho preso una toppata gigantesca”

L’annuncio è arrivato immediatamente per mettere al sicuro prima di tutto la sua community che la segue con dedizione da possibili furti di identità dello stesso tipo e poi la stampa da eventuali titoloni da prima pagina.

Le indagini sono in corso e la conduttrice ha già fatto denuncia alla Polizia Postale per cercare di risalire ai colpevoli di tale gesto. Anche in fan si sono schierati dalla sua parte:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Michela Quattrociocche è una visione, nuda dentro la vasca alza le palpitazioni. Come mamma l’ha fatta – FOTO

Che gente disgustosa che c’è in giro 😠”, “Vergognoso e schifoso..un abbraccio alla meravigliosa Maelle❤️”, “Ma che vergogna, spero vengano identificati“, “Che infami…colpire Maelle è da disagiati forti…”, “Antooooo❤️ ti sono vicina“.