Orrore in casa: madre e figlia trovate morte, grave l’altro figlio

Questa mattina a Samarate, in provincia di Varese, una donna e la figlia di 16 anni sono state trovate morte in casa. Ferito gravemente il figlio, ricoverato in ospedale insieme al padre.

Orrore in un’abitazione di Samarate, in provincia di Varese. Una donna di 56 anni e la figlia di 16 sono state trovate senza vita, mentre il marito e l’altro figlio feriti. L’allarme è scattato questa mattina quando alcuni vicini di casa hanno chiamato i soccorsi.

Samarate madre figlia morte grave figlio
(Ansa)

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ed i carabinieri. Ora si sta cercando di chiarire quanto accaduto: al momento l’ipotesi più accreditata è quella secondo la quale l’uomo durante la notte abbia ucciso la moglie e la figlia e provato ad uccidere anche l’altro figlio prima di tentare il suicidio.

Samarate, orrore in un’abitazione: madre e figlia trovate morte in casa, ferito l’altro figlio

Samarate madre figlia morte grave figlio
(Mario – Adobe Stock)

Sotto choc la comunità di Samarate, centro della provincia di Varese, dove questa mattina, mercoledì 4 maggio, una donna di 56 anni e la figlia, una ragazzina 16enne, sono state trovate morte all’interno dell’abitazione dove vivevano.

In casa, secondo quanto riportano varie fonti locali e la redazione di Leggo, il marito, un uomo di 57 anni, e l’altro figlio della coppia, di 23 anni, ritrovati entrambi feriti. Dopo la segnalazione lanciata dai vicini di casa, sul posto sono arrivati gli operatori sanitari del 118 e le pattuglie dei carabinieri. Per la 56enne e la figlia non c’è stato nulla da fare, mentre marito e figlio sono stati trasportati in ospedale. Il ragazzo sarebbe in gravi condizioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dramma della solitudine: donna trovata morta in casa dopo settimane

Non è ancora chiaro quanto avvenuto all’interno dell’abitazione. Secondo le primissime ricostruzioni, scrivono i colleghi di Leggo, sembrerebbe che il 57enne abbia ucciso moglie e figlia colpendole con un martello e tentato di uccidere anche l’altro figlio. Successivamente avrebbe provato a togliersi la vita dandosi fuoco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giovane pizzaiolo trovato senza vita nel cortile di casa: indagini in corso

Il 56enne sarebbe ora piantonato in ospedale a Busto Arsizio dai militari dell’Arma che stanno svolgendo le indagini sul caso.

GUERRA IN UCRAINA, COME FINIRA? LO ABBIAMO CHIESTO AI MILANESI – VIDEO