La Roma vola in finale di Conference. Battuto il Leicester 1-0 con gol di Abraham.

Le pagelle e il tabellino della gara di ritorno della semifinale di Conference League tra Roma e Leicester. Chi ha strappato il pass per la finale?

E’ finita l’attesa per la gara, fino ad oggi, più importante della stagione giallorossa, quella che regalerebbe a Josè Mourinho e i suoi un biglietto per la National Arena di Tirana.

Roma-Leicester semifinale Conference League
Roma-Leicester (ansa foto)

Nella prima mezzora i capitolini dominano il match creando più di un’occasione da gol.

Mourinho non deve aspettare troppo per scaricare la tensione quando all’11’ può esultare a un gol di Tammy Abraham che svetta più in alto di tutti e incorna un calcio d’angolo battuto dal capitano Lorenzo Pellegrini.

La Roma ha rischiato poco ma è stata costretta a difendere la sua trequarti campo nell’ultima fase del primo tempo quando le Foxes hanno approfittato di un momento di stanchezza giallorossa prima dell’intervallo.

Roma-Leicester: pagelle e tabellino

Roma-Leicester semifinale conference league
Roma-Leicester (ansa foto)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ———–> La Coop lancia un SOS, milioni di clienti si sono mobilitati: “Faremo tutto il possibile”

ROMA – LEICESTER 1 – 0

RETI: 11’ Abraham

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio 6.5; Mancini 7, Smalling 7,  Ibañez 6.5; Karsdorp 6.5, Cristante 5.5, Sergio Oliveira 6, Zalewski 7.5 (84’ Viña 6.5); Pellegrini 7, Zaniolo 5.5 (78’ Veretout); Abraham 8 (89’ Shomurodov). Allenatore: Mourinho.

Leicester (4-3-3): Schmeichel 6; Ricardo Pereira 5 (70’ st Castagne), Fofana 5, Evans 5.5, Justin 6; Maddison 6.5, Tielemans 6, Dewsbury-Hall 6.5 (77’ Perez 5.5); Lookman 6 (46’ Amartey 5), Vardy 6, Barnes 5 (46’ Iheanacho 6). Allenatore: Rodgers.

ARBITRO: Srdjan Jovanovic (Ser)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ———–> Beatrice Valli e Marco Fantini, quel segnale che non lascia spazio a dubbi: “cuoricino azzurro” – FOTO

L’atto conclusivo del torneo si giocherà mercoledì 25 maggio alle 21:00 e decreterà la prima vincitrice nella storia della competizione. Non solo, chi vincerà la Conference League avrà garantita la partecipazione in Europa League per la prossima stagione.