Operaio comunale finisce con un trattorino nel torrente e muore: lascia la moglie e due figli

Un operaio comunale di 64 anni è morto a Costabissara, in provincia di Vicenza, mentre effettuava dei lavori di manutenzione a bordo di un trattorino tagliaerba.

Non si arresta la scia di morti bianche in Italia. Ieri l’ennesima. Un operaio comunale di 64 anni ha perso la vita a Costabissara (Vicenza) dopo che il trattorino tagliaerba a bordo del quale si trovava è finito improvvisamente in un torrente.

Costabissara operaio morto trattorino torrente
(ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Un passante, notando il mezzo in acqua, ha chiamato i soccorsi che una volta raggiunto il luogo dell’incidente non hanno potuto far altro che dichiarare il decesso dell’operaio, sopraggiunto per annegamento.

Costabissara, operaio comunale di 64 anni finisce con un trattorino nel canale: inutili i soccorsi

Costabissara Antonio Fabris morto trattorino torrente
(Stefano Neri – Adobe Stock)

Un drammatico incidente sul lavoro è costato la vita ad Antonio Fabris, operaio di 64 anni. La tragedia si è consumata ieri mattina, mercoledì 4 maggio, a Costabissara, centro alle porte di Vicenza.

Il 64enne, addetto del Municipio alla manutenzione del verde, stava effettuando dei lavori in via Martiri della Libertà alla guida di un trattorino tagliaerba. Per cause ancora da determinare con precisione, riporta la redazione di Fanpage, il mezzo ha sbandato ed è finito in un torrente adiacente alla carreggiata, dove si è ribaltato. A chiamare i soccorsi sarebbe stato un passante in transito sulla strada che avrebbe visto il trattorino in acqua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Folgorato mentre pota alcune siepi: perde la vita giovane operaio

Intervenuti sul posto i vigili del fuoco ed lo staff sanitario del Suem 118. I pompieri hanno recuperato il corpo dell’operaio affidandolo ai medici che, dopo svariati tentativi di rianimarlo, ne hanno constatato la morte. Il 64enne sarebbe annegato dopo essere rimasto intrappolato sotto il mezzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Precipita da un’impalcatura: morto titolare di un’impresa edile

Le indagini per risalire alla dinamica dell’incidente sono ora affidate agli agenti della Polizia Locale, giunti sul posto insieme ai soccorsi. Da chiarire le cause che hanno fatto sbandare il trattorino poi terminato nel corso d’acqua.

La morte di Fabris che, riferisce Fanpage, lascia la moglie e due figli, ha gettato nello sconforto i colleghi del Municipio e gli abitanti di Costabissara.