Primark, la novità che sconvolge i clienti “Purtroppo siamo costretti a farlo”

La situazione in Europa è complicata. Anche Primark deve fare i conti con le difficoltà legate all’economia: la novità sconvolge i clienti.

Primark è indubbiamente uno dei marchi più forti al mondo. L’azienda irlandese è specializzata nella vendita di abbigliamento e ha negozi in diverse zone del pianeta. Anche nel nostro paese ci sono diversi punti vendita e nei prossimi anni dovrebbero aumentare in numero.

Primark novità delude clienti
Una vetrina del colosso Primark (Foto di Neill Hall per ANSA)

L’azienda appartiene alla Associated British Foods ed è stata fondata nel lontano 1969 a Dublino. I suoi prezzi estremamente competitivi fanno impazzire i clienti, che ogni giorno corrono in massa verso i negozi più vicini. L’ultima novità non piacerà ai clienti: il noto colosso deve rivedere purtroppo alcune cose.

Primark, la novità sconvolge i clienti: “Purtroppo siamo costretti a farlo”

Primark novità delude clienti
Punto vendita di Primark nella capitale spagnola, Madrid (Foto di Paco Campos per ANSA)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ———-> YesLove, se non puoi dirlo agli altri, dillo a noi! Lui ha moglie e figli: come evadere da una prigione sentimentale

Il rivenditore offre un’ampia gamma di prodotti a prezzi piuttosto convenienti: opera infatti con una strategia di low cost. Il problema è che con molta probabilità anche l’azienda irlandese dovrà rivedere i suoi prezzi: la situazione in Europa è piuttosto complicata e non si vede al momento una luce in fondo al tunnel. Tutto è in netto aumento e la casa madre, la Associated British Foods, ha dovuto smentire quello che aveva annunciato lo scorso mese di febbraio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Primark, la nuova apertura che ha portato la felicità a tutti, ecco dove

Primark, nei prossimi mesi, aumenterà i prezzi dei suoi prodotti destinati alla collezione autunno-inverno. L’aumento delle materie prime, dell’energia e dei prodotti basici ha ovviamente messo a dura prova anche il colosso d’abbigliamento low cost. Soprattutto le forniture di gas ed energia hanno raggiunto livelli inimmaginabili. Il CEO John Bason ha spiegato che devono purtroppo aumentare i prezzi per un motivo ben preciso. “Ci troviamo di fronte ad un livello di inflazione più alto di quanto sia stato per decenni. Durerà anche a lungo”. L’annuncio di Bason, ovviamente, deluderà tutti i clienti.