Carrefour e Tuodì, il momento più grigio è arrivato: conseguenze atroci

Carrefour e Tuodì, per i due supermercati le notizie che nessuno voleva leggere. La decisione è ufficiale ed i riflessi neri

Carrefour e Tuodì sono due dei brand dedicati alla grande distribuzione tra i più diffusi sul nostro territorio. Il primo, di origine francese, è il quarto più grande gruppo di vendita al mondo ed il secondo a livello europeo, il secondo, catena italiana di discount con sede legale a Roma e diversi punti vendita diffusi proprio nella Capitale e nell’hinterland.

Carrefour chiusura
Logo Carrefour (Facebook)

Per i due marchi non è affatto un bel momento. Vengono affiancati proprio per questo. Le notizie non sono positive e quelli che ne pagano le conseguenze sono i cittadini. Vediamo nel dettaglio cosa succede.

Carrefour e Tuodì abbassano le serrande: le conseguenze

Tuodì
Logo Tuodì (facebook)

Carrefour e Tuodì in questi ultimi tempi fanno i conti con momenti poco felici. Le due catene di supermercati, infatti, abbassano le saracinesche in diversi punti vendita. Conseguenze amare dunque per i cittadini che perdono un punto di riferimento per la spesa ma anche per i lavoratori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Conad, si arriva a metà mese: la sorpresa inaspettata per tutti i clienti

Il numero dei licenziamenti in atto non è da poco e diverse sono le persone che a causa di queste chiusure rimarranno a casa.  Tuodì nella Capitale mette a rischio ben 49 lavoratori che sono in attesa, forse, di ricollocamento e 12 saranno in disoccupazione.

I punti vendita che abbassano le serrande sono quelli di piazza Pio XI, al civico 20 e di via Fonteiana 59/73 che contano insieme 25 lavoratori che restano a casa. Altri 24 sono poi quelli che erano impiegati nei punti vendita di Via Casalina e via Montecompatri.

Per quanto riguarda il Carrefour, invece, la chiusura il punto vendita de “Le Sorgenti” a Frosinone, che sarà sostituito da IperDem, supermercato del Gruppo Gros, Gruppo Romano Supermercati, consorzio di distribuzione che opera a Roma e provincia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Carrefour, al via una grande novità: clienti nella gioia, cosa sta succedendo

Sul numero dei lavoratori in licenziamento o con cambio di destinazione, il brand di calibro mondiale non ha dato notizie ufficiali e dunque non sappiamo quali sono state le conseguenze ufficiali della chiusura di questo supermercato. Certamente dei cambiamenti ci sono stati, tanto per i dipendenti che per i cittadini che da tempo erano fedeli clienti del Carrefour.