“Vite al limite”, Bianca è arrivata a pesare 274 kg dopo una delusione d’amore. L’incontro con il Dr. Nowzaradan è stato determinante

“Vite al Limite”. Il programma di Real Time segue i pazienti patologicamente obesi del dottor Nowzaradan. Vi raccontiamo la storia di Bianca Hayes

“My 600-lb Life” è un programma statunitense in onda sul canale TLC. Probabilmente questo nome non vi dirà nulla perché nel nostro paese è conosciuto come “Vite al limite”. Mai titolo fu più azzeccato; i protagonisti della docu-serie, infatti, sono tutti metaforicamente appesi a un filo data la patologia di cui sono affetti: obesità debilitante.

Bianca Hayes Vite al limite
Bianca Hayes (Facebook)

Puntata dopo puntata assistiamo agli sforzi dei vari pazienti che si affidano alle sapienti cure del Dr. Younan Nowzaradan. Non è facile stravolgere completamente le proprie abitudini e attenersi ai protocolli rigidi che il chirurgo di origine iraniana impartisce a tutti loro. Scopriamo il percorso di una giovane donna, la bellissima Bianca Hayes. Cosa le sarà accaduto?

“Vite al Limite”. Scopriamo che fine ha fatto Bianca Hayes

PER SCOPRIRE DI PIU’ SULLA STORIA DI BIANCA, VAI SU SUCCESSIVO