Domenica In, la confessione più intima di Elisa: “si supera tutto ma stavolta è stata dura”

Domenica In, la cantante Elisa Toffoli arriva in studio e fa una confessione toccante a Mara Venier: “si supera tutto ma è stata dura”

A “Domenica In”, l’ingresso di Elisa non ha potuto far altro che scaldare il cuore della padrona di casa del noto talk. Mara Venier, nell’annunciare la strepitosa cantante, le ha riservato parole cariche di ammirazione. La nativa di Trieste, seconda classificata al Festival di Sanremo, è entrata in studio colma di emozione.

domenica in confessione elisa
Elisa Toffoli (Ansa)

Fin dalle prime battute, la Toffoli non ha mancato di scherzare rispetto all’audacia del proprio outfit. “Ho uno spacco troppo profondo, ho paura che si veda tutto” ha ironizzato la cantante, nell’intento di celare l’imbarazzo. La Venier, notando l’agitazione dell’ospite, ha cercato subito di metterla a proprio agio: “non si vede nulla, tranquilla“.

Nel giro di pochi minuti, l’intervista è entrata nel vivo toccando tematiche che sembravano stare particolarmente a cuore all’amatissima artista. Elisa, sopraffatta dai ricordi, ha parlato con la voce rotta dall’emozione.

Domenica In, la confessione più intima di Elisa: “si supera tutto ma stavolta è stata dura”

domenica in confessione elisa
Mara Venier (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Arisa, il pubblico insorge sotto la recente FOTO: “lo facevi già da piccola?”. Impressionante

L’ospite speciale di Mara Venier, nata a Trieste il 19 dicembre 1977, non ama particolarmente concedere interviste televisive. Elisa, molto più di tante altre colleghe del settore, ha rivelato di sentirsi a proprio agio davanti alle telecamere solo quando arriva il momento di cantare. Per lei, esibirsi di fronte al pubblico è un’esperienza che non ha né prezzo né paragoni.

Tu sei una che si emoziona tantissimo. È segno dei grandi” ha constatato la padrona di casa, a cui la Toffoli non ha mancato di annuire. La seconda classificata del Festival di Sanremo 2022 ha parlato di come, in oltre vent’anni di carriera, le sue sensazioni non siano mai cambiate di una virgola. Proprio come quando era agli inizi, Elisa non manca di emozionarsi e di provare una forte eccitazione durante le esibizioni dal vivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> “Chiamate un’ambulanza”, Valentina Vignali senza veli sui social: non indossa nulla, fan sbigottiti – FOTO

Inevitabile la domanda su come il Coronavirus abbia modificato il suo approccio al lavoro. Elisa, in tutta sincerità, ha ammesso di aver fatto molta fatica a riabituarsi a tutte quelle cose che, solamente due anni fa, rappresentavano la più assoluta normalità.

Si supera tutto, ma questa volta è stata dura” – ha spiegato la nativa di Trieste, con la voce rotta dall’emozione – “me ne sono accorta quando abbiamo fatto il concerto per la pace a Bologna“. All’evento, tenutosi lo scorso 5 aprile in collaborazione con Save the Children, hanno presenziato alcuni dei maggiori artisti della scena musicale italiana.

Ho percepito di nuovo il contatto con il pubblico, ho visto i loro sorrisi dietro le mascherine” ha spiegato l’ospite di “Domenica In”, che per la prima volta in due lunghissimi anni è tornata a respirare una parvenza di normalità.

Con l’arrivo del pianoforte in studio, l’atmosfera è rapidamente cambiata. La padrona di casa ha chiesto all’intervistata di interpretare “O forse sei tu“, il brano che le ha permesso di guadagnare il secondo gradino del podio a Sanremo. Una richiesta che la cantante non si è fatta ripetere due volte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> “Uomini e Donne”, la tronista in dolce attesa: l’annuncio sui social

In studio l’eccitazione era alle stelle. Mara Venier, così come tutto il pubblico in sala, non ha potuto far a meno di intonare la canzone, accompagnando la straordinaria artista. Un momento in cui le emozioni, da parte dei telespettatori, non saranno certamente mancate.