“Fate un figlio”. Il consiglio medico che fa infuriare Giorgia Soleri e Damiano David: lo sfogo sui social

L’attrice Giorgia Soleri si sfoga a lungo sui social dopo aver ricevuto un consiglio medico opinabile. La compagna di Damiano David rende pubblici il rammarico e la rabbia 

Lo scorso 5 maggio l’attrice Giorgia Soleri ha esordito come novella autrice grazie all’uscita della sua prima opera letteraria, “La signorina Nessuno”, edito per Vallardi.

Giorgia Soleri Damiano Maneskin endometriosi
Giorgia Soleri (Instagram)

La giovane artista è principalmente conosciuta per essere compagna della rock star in auge, il frontman dei Maneskin Damiano David, e per il suo impegno come attivista per la sensibilizzazione su temi delicati come l’endometriosi e la vulvodinia. L’argomento è stato ignorato per tanto tempo; oggi, finalmente, è finito in Parlamento affinché vi sia un riconoscimento di patologia invalidante. Nonostante questo, esistono ancora forti resistenze provocate da ignoranza e preconcetti che si trasformano in rabbia quando arrivano da persone che, invece, dovrebbero comprenderne la gravità.

Giorgia Soleri e Damiano David: il duro sfogo sui social dopo il consiglio indelicato di un medico

Giorgia Soleri Damiano Maneskin endometriosi
Giorgia Soleri (Instagram)

L’influencer e attrice Giorgia Soleri ha sempre parlato con schiettezza e onestà della patologia da cui è affetta. Non si è mai vergognata di mostrare le cicatrici degli interventi a cui si è dovuta sottoporre.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —Alessandro Preziosi, la tenerissima confessione sulla Puccini: “così è nata mia figlia”

Ha scoperto di soffrire di endometriosi dopo otto anni di dolori atroci e diagnosi errate. Scrive sul suo profilo Instagram: “decine e decine di visite fatte snocciolando i miei sintomi uno dopo l’altro per sentirmi dire, in continuazione, che ero in perfetta salute. Come avrei voluto urlare quando il dolore era così forte da farmi rimettere e svenire, quando a 14 anni ho avuto il menarca e mentre tutti erano entusiasti io scoprivo troppo presto un corpo che ti si rivolta contro”. 

A quanto pare c’è ancora molto lavoro da fare, soprattutto quando alle pazienti vengono proposte soluzioni non solo inconcludenti ma anche offensive. Giorgia Soleri, infatti, mette in pausa la promozione del suo libro, “La signorina Nessuno”, e torna a sfogarsi lungamente sui social.

Si è rivolta a un medico generico, totalmente ignaro della sua storia clinica, poiché affetta da bronchite e necessitava una terapia e un certificato ufficiale. Ha dunque avvertito il professionista riguardo la malattia cronica da cui è vessata da tempo, elencando i farmaci di cui deve fare uso: antiepilettici, antidepressivi, miorilassanti e oppioidi per il dolore cronico.

Giorgia Soleri ha denunciato pubblicamente la superficialità del medico che ha perpetrato nei suoi confronti violenza psicologica e gaslithing, mettendo in dubbio le percezioni della stessa paziente. Poi la botta finale, inaccettabile: “Sapete che la cura per l’endometriosi è una gravidanza?” – ha detto alla Soleri e Damiano David, anch’egli presente.

“Tralasciando il consiglio dato a una coppia di 23 e 26 anni” – racconta l’attrice – “lo ripetiamo per la 927393 volta: NON ESISTE CURA PER L’ENDOMETRIOSI“. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —Teo Mammucari, il rapporto travagliato con i suoi fratelli: “Non ci parliamo”. Finalmente svelato il motivo

Con dolore è riuscita solo a proferire poche parole (“Non è vero”), supportata dal compagno. Giorgia Soleri si è sentita umiliata, offesa, frustrata, sentimenti che non dovrebbero mai nascere dopo un colloquio con un esponente della professione medica che, al contrario, dovrebbe ascoltare e comprendere fino addirittura a empatizzare.