Verona-Milan: un super Tonali avvicina i rossoneri allo scudetto

In scena al Bentegodi la gara utile per la trentaseiesima giornata determinante per i rossoneri ai fini della lotta scudetto.

Un altro tassello decisivo per il Milan, utile ad avvicinarlo alla vittoria di questo campionato. A sole due giornate dal termine, non possono permettersi errori per assicurarsi il primo posto in classifica e non lasciarsi superare dall’Inter che ha vinto in casa contro l’Empoli per 4-2. Tuttavia, il Verona non vuole perdere per non condannarsi matematicamente all’esclusione dalle coppe europee per la prossima stagione dato che ancora ha la possibilità di qualificarsi per la Conference League.

verona milan pagelle tabellino
Verona-Milan (ansa foto)

La gara al Bentegodi entra subito nel vivo.

Il Milan passa in vantaggio al 15′, su lancio lungo di Maignan accalappia il pallone Tonali che supera Ilic e poi infila Montipò.

Al 38′ gli scaligeri pareggiano i conti: Caprari serve Lazovic che arriva sul fondo e crossa in mezzo per Faraoni che di testa realizza da due passi.

Al 50′ Tonali riporta in vantaggio i suoi: Saelemaekers va in transizione e serve Leao il quale entra in area e sul secondo palo trova il centrocampista rossonero che realizza la doppietta personale.

Negli ultimi minuti del match il neoentrato Florenzi firma l’1-3: è ancora Tonali che suggerisce all’ex giallorosso il quale scambia con Messias e con un destro potente infila all’angolino.

Verona-Milan: le pagelle e il tabellino

verona milan pagelle tabellino
Verona-Milan (ansa foto)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ——–> Serie A 2021/2022: calendario, risultati e classifica aggiornati

VERONA – MILAN 1 – 3

RETI: 38′ Faraoni (V), 45’+3′ e 50′ Tonali (M), 86′ Florenzi (M).

VERONA (3-4-2-1): Montipò 6; Gunter 6, Ceccherini 5,5 (dal 79′ Sutalo SV), Casale 5 (dal 66′ Hongla); Faraoni 6,5 (dal 66′ Depaoli 6), Tameze 6, Ilic 5,5, Lazovic 6,5; Barak 5, Caprari 5,5; Simeone 5,5 (dal 72′ Lasagna SV). All. Igor Tudor.

MILAN (4-2-3-1): Maignan 6; Calabria 6 (dall’84’ Florenzi 7), Kalulu 7, Tomori 6,5, Theo Hernandez 5,5; Tonali 8, Kessie 6; Saelemaekers 6,5 (dal 62′ Messias 6,5), Krunic 6,5 (dal 68′ Bennacer 6), Leao 7 (dall’84’ Ibrahimovic SV); Giroud 5,5 (dal 62′ Rebic 6). All. Stefano Pioli.

ARBITRO: Daniele Doveri di Roma 1.

AMMONITI: Faraoni (V), Leao (M), Ilic (V).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ——–> Fabrizio Frizzi, prima della morte il gesto straordinario: “ha salvato una donna”

Nella prossima giornata che è la penultima di Serie A si deciderà la vincitrice di questo campionato. Il Milan ospiterà l’Atalanta domenica 15 maggio alle 18:00. Il Verona, invece, affronterà in casa il Torino, sabato 14 maggio alle 18:00.