“Non puoi stare lontano da lui”, Federica Pellegrini lo segue ovunque, anche lì – FOTO

Federica Pellegrini non riesce a stare lontano dal suo posto del cuore e così torna a fare quello che le riesce meglio

Si torna sempre dove si è stati bene ed è per questo che Federica Pellegrini non può fare a meno di un posto che rappresenta tutta la sua vita.

federica pellegrini foto instagram
Federica Pellegrini (Instagram)

Così tra un lavoro e l’altro, un cambio di rotta e progetti in corso, l’atleta non rinuncia a farsi un tuffo. Questa volta, però, in compagnia di una persona speciale.

Federica Pellegrini nel suo posto preferito con la sua persona preferita – FOTO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Federica Pellegrini (@kikkafede88)

La scorsa estate aveva detto che avrebbe appeso il costume e gli occhialetti al chiodo, ma così non è stato e Federica Pellegrini è tornata in acqua perché è quello il suo posto preferito.

Così ha appena pubblicato delle foto dove si mostra intenta ad allenarsi a Livigno, in compagnia di altre colleghe e di una persona speciale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>“Miglior presenza” Chiara Biasi supera la Ferragni: l’ospite più bella – FOTO

Adesso che il segreto è stato rivelato, non c’è più bisogno di nascondersi e in uno degli scatti condivisi con i fan spunta anche l’amore della sua vita, Matteo Giunta.

Ed è proprio nella foto dove appare il suo fidanzato e allenatore che i fan non hanno potuto fare a meno di notare il loro sguardo passionale e romantico. Il futuro marito della Pellegrini la guarda come se non ci fosse nessun’altro in acqua e tutto prende un’altra piega.

“Siete una coppia fantastica, complici sempre” ha scritto qualcuno sotto al post e poi ancora “Il lupo perde il pelo ma non il vizio”, qualcun altro ha aggiunto: “Cloro addicted…Non puoi stare lontano da lui”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>“Occhi intensi e felini” Bianca Atzei e la sua anima gemella: è lei la chiave del successo – FOTO

Proprio così, perché la Pellegrini senza nuoto è come Roma senza il Colosseo e anche se è arrivato il momento di voltare pagina, l’atleta non rinuncia al suo allenamento quotidiano che le dà la giusta carica di vivere la sua vita a trecentosessanta gradi.