Maneskin, Damiano si dichiara: il momento romantico che ha segnato un’epoca

Una dichiarazione senza tempo e senza paragoni per Damiano David dei Maneskin. Le parole e il gesto per Giorgia Soleri è la prova d’amore della nostra epoca.

Per l’anticonformista frontman dei Maneskin, Damiano David, le parole non sono mai superflue. Basti entrare nel merito dei successi musicali degli ultimi mesi, ascoltare le melodie ma leggere anche i suoi testi, per rendersi conto della sua rara potenza emotiva. Da ospite d’onore al “Festival di Sanremo“, a bandiera di pace e rabbia per tutto ciò che possa riguardare la violenza in Ucraina al “Coachella Valley Music and Arts Festival”, le ultimissime per la sua amata sono pronte a passare alla storia.

Maneskin Damiano David momento romantico
Damiano David e Giorgia Soleri (Ansa Foto)

Dalla ballata fuori dal tempo, “Coraline“, che ha emozionato i suoi telespettatori e il pubblico presente in platea al Festival della canzone italiana, dalla rabbiosa e ammaliante “Gasoline“, cantante a squarciagola ma con perfetta armonia sul palco scalpitante della California.

I trionfi della rock band italiana, da quella lontana ma familiare Via Del Corso, ai palchi di tutto il mondo, si trasformano anche, attraverso la personalità dell’estemporaneo e magnetico artista ventitreenne romano, in totale elogio alla sua musa ispiratrice. Nonché riconosciuta dal pubblico per la sua personalità altrettanto battagliera. La bellissima attivista ventiseienne, di origini milanesi, Giorgia Soleri.

Maneskin, Damiano si dichiara: il momento romantico che ha segnato un’epoca

Maneskin Damiano David momento romantico
Damiano David e Giorgia Soleri (Ansa Foto)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Eurovision 2022, si inizia: i super ospiti della prima semifinale, il pubblico freme

L’amore non è solo parole“, nonostante abbiano la loro fondamentale importanza. Ma, soprattutto, dimostrazione di ciò che si sente sottopelle.

Per rendere tangibile, dunque, il suo amore per colei che ha avuto il coraggio di argomentare pubblicamente il tema della vulvodinia, servendosi del giusto equilibrio, tra  semplicità e serietà, nonché divenendo portavoce attiva di una situazione troppo spesso ignorata a discapito della salute delle donne, Damiano ha fatto il primo passo.

A causa di una radicata impostazione di ignara prevenzione “tutta italiana”, Giorgia ha lasciato che la sua voce di testimonianza riecheggiasse nella penisola, e Damiano è sempre stato al suo fianco, da cinque anni a questa parte. Fino a oggi, momento simbolo della loro unione.

Ad attirare, perciò, l’attenzione dei fan di entrambi i paladini contemporanei dell’Umanità sono state le ultime parole di Damiano. Una semplice descrizione delle sue azioni. Ad ora meritevoli di Oscar alla carriera, nonostante la sua indomita giovinezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “La tua bellezza supera ogni limite” Maria Pedraza conquista Ibiza: l’estate spagnola è iniziata – FOTO

Quando Damiano dovette spiegare il significato della canzone “Coraline”, utilizzò una nota personale da pubblicare su Instagram. Oltre ai suoi ringraziamenti più generali e quelli devolti alla musica, il pensiero a Giorgia ha indubbiamente lasciato il segno. “Grazie a te, Giorgia, che me l’hai fatta scrivere e vivere“.