Maneskin ed Eurovision, per loro si mette male: arriva l’appello sconcertante

Maneskin ed Eurovision: quello che è accaduto è incredibile. Qualcuno ha provato a mettergli i bastoni tra le ruote: il nome è eclatante

Sono i grandi giorni dell’Eurovision Song Contest 2022. Questo è l’anno dell’Italia e di Torino che ospitano l’evento non sportivo più visto al mondo. Sul palco Ale Cattelan, Mika e Laura Pausini. Un trio che ha convinto molto nella serata d’apertura di ieri sera.

Cattelan, Pausini, Mika
Cattelan, Pausini, Mika (Instagram)

Tutto questo è stato merito dei Maneskin, la band romana che grazie alla loro “Zitti e buoni” nel 2021 ha conquistato la vittoria permettendo al nostro Paese di ospitare quest’anno la manifestazione canora.

Oggi i Maneskin sono dei veri idoli in tutto il mondo. Il loro trionfo è stato assurdo e senza precedenti ma sapete che c’è stato qualcuno che ha provato a mettergli i bastoni tra le ruote?

Maneskin ed Eurovision, il retroscena agghiacciante sul contest 2021

Maneskin
Maneskin (Instagram)

YESLOVE LEGGI LA STORIA DELLA NOSTRA RUBRICA DEL CUORE. VAI QUI 

Come in molti ricorderanno, lo scorso anno, ad un passo dalla vittoria all’Eurovision, i Maneskin erano stati catapultati in una bufera assurda. Una foto che aveva fatto il giro del mondo accusava Damiano, il frontman della band, di sniffare droga.

Il cantante era chino su un tavolino e per molti quella era la prova della sua assunzione di cocaina. Nulla di vero tanto che Damiano si è sottoposto anche ad un test anti-droga per dimostrare a tutti che si trattava solo di allusioni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> “Le canzoni dell’Eurovision sono vergognose”: Mika si pente e chiede scusa

Nel mentre la gara andava avanti, giungendo alle battute finali. In lizza per la vittoria, al fianco di Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan c’era Barabra Pravi, in rappresentanza della Francia con la sua “Voilà”. Un testa a testa, insomma, tra Italia e Francia mentre c’era chi chiedeva l’eliminazione del Maneskin per la foto che stava circolando.

In questo caos mediatico sapete che un grande nome ha provato a “forzare” la vittoria di Pravi? Si tratta di un nome che forse nessuno avrebbe mai immaginato. A raccontare tutto è stato il conduttore francese Stéphane Bern, che come accade quest’anno per Malgioglio, aveva il compito di commentava l’evento, traducendolo, per la televisione francese.

Proprio a Bern è arrivato un messaggio compromettente che conteneva un appello sconcertante. A scrivergli, per garantire la vittoria francese, direttamente il presidente della repubblica Emmanuel Macron.  “Devi fare qualcosa, per favore” il messaggio incriminato che mette davanti a tutti la realtà dei fatti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Maneskin, Damiano si dichiara: il momento romantico che ha segnato un’epoca

I Maneskin hanno rischiato grosso: in tanti chiedevano una vittoria a tavolino dei francesi e addirittura Macron ha provato a forzare le cose. Il volere del pubblico però ha avuto la meglio e l’Italia, nonostante tutto, è arrivata sul tetto d’Europa.