Schiacciato dal tagliaerba mentre lavora: muore in ospedale giovane operaio comunale

Un operaio comunale di 26 anni è morto in ospedale a cinque giorni di distanza dal terribile incidente sul lavoro in cui era rimasto coinvolto a Sfruz (Trento).

Ha lottato tra la vita e la morte per giorni, ma alla fine non ce l’ha fatta. È morto in ospedale il giovane operaio comunale di 26 anni che giovedì era rimasto coinvolto in un tragico incidente sul lavoro a Sfruz, in provincia di Trento.

Trento operaio morto schiacciato tagliaerba
(karapiru – Adobe Stock)

Il 26enne stava tagliando dell’erba, ma improvvisamente ha perso il controllo del tagliaerba che lo ha schiacciato. Trasportato in ospedale, a nulla sono serviti tutti i disperati tentativi dei medici di strapparlo alla morte.

Trento, operaio 26enne schiacciato dal tagliaerba muore in ospedale: sconvolta l’intera comunità

Trento operaio morto schiacciato tagliaerba
(Natalia Koroshchenko – Pixabay)

YESLOVE LEGGI LA STORIA DELLA NOSTRA RUBRICA DEL CUORE. VAI QUI 

A cinque giorni dal terribile incidente sul lavoro è morto Thomas Ziller, operaio comunale di soli 26 anni. Il 26enne era ricoverato presso il reparto di rianimazione dell’ospedale Santa Chiara di Trento, dove era arrivato in condizioni critiche.

Come ricostruito dalle forze dell’ordine, Ziller nella tarda mattinata di giovedì 5 maggio era impegnato in alcune operazioni per rimuovere dell’erba in località Madonnina a Sfruz, comune in provincia di Trento. Per cause ancora da chiarire, riporta Il Dolomiti, ha perso il controllo del tagliaerba che stava utilizzando ed è rimasto schiacciato dal macchinario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Travolto e ucciso da un’auto lungo la provinciale: vittima un 37enne

Un agricoltore che si trovava nelle vicinanze ha immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto, anche a bordo di un’eliambulanza, si è precipitata l’equipe medica del 118 che, dopo le prime cure, ha trasportato l’operaio in ospedale, dove purtroppo è spirato cinque giorni dopo per i traumi riportati nell’incidente.

Il compito di determinare la tragedia è affidato ai carabinieri della Compagnia di Cles che hanno svolto gli accertamenti del caso sul posto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Trovata morta nella propria abitazione: indaga la Polizia

Sconvolta la comunità del piccolo centro, la cui amministrazione comunale ha espresso il proprio cordoglio ai familiari di Ziller attraverso un post pubblicato sui social network. “Quanto hai dato alla comunità di Sfruz – si legge sul post Facebook- rimarrà nel cuore di tutti insieme al ricordo del tuo sorriso e del tuo carattere gentile”.