Ambra Lombardo, un raggio la illumina: la ‘confessione’ ai fan – FOTO

Ambra Lombardo in uno scatto estremamente suggestivo che ne esalta la bellezza da capogiro: il post su Instagram in cui si racconta

Ambra Lombardo è sempre stata una delle bellezze italiane più fulgide degli anni Duemila, e anche una delle più atipiche. Oltre a un fascino considerevole, tale da non passare mai inosservato, Ambra ha sempre messo in mostra anche un carattere capace di differenziarla molto da altre personalità del mondo dello spettacolo.

Ambra Lombardo, un raggio la illumina: la 'confessione' ai fan - FOTO
Ambra Lombardo (foto da profilo ufficiale Instagram)

La bella siciliana, classe 1986, che ha sfiorato la corona di Miss Italia nel 2004, cedendo solo a Cristina Chiabotto, ha sempre accompagnato alla sua avvenenza una grande intelligenza e passione per la cultura. Tanto da diventare una professoressa di liceo, impegno che ha sempre portato avanti insieme ai vari impegni nello showbusiness.

Il tutto si riflette anche nei contenuti postati sui social, dove è molto attiva. Su Instagram, è seguita da oltre 230 mila followers. A loro, regala sprazzi di fascino senza eguali, ma con loro si lascia andare anche a riflessioni molto profonde sui suoi stati d’animo, raccontandosi per quella che è.

Ambra Lombardo, lo sfogo improvviso: “Quando ho fatto del male…”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> “La donna dei sogni”: Dayane Mello, dall’abito spunta la scollatura più illegale – FOTO

Questo avviene anche in occasione dell’ultimo post, in cui Ambra ci svela molto del suo carattere. L’attenzione viene, naturalmente, attirata dallo scatto che la ritrae in primo piano, con una bellezza che, in grande semplicità, come sempre lascia senza fiato. Nel suo sguardo ci si perde, resteremmo ad ammirarla per ore.

Nella didascalia, Ambra racconta una scelta stilistica precisa, sul come e perché quella foto è nata, dimostrando grande consapevolezza di se stessa:

“Voglio titolare questa foto e il mio pensiero: Il Raggio di luce spicca solo sul nero buio! Ho sempre visto le cose a tinte nette. Per me non esistono grigi e ho capito che morirò così. Perentoria e categorica. Ho cercato di non pasticciare. Mai. Quando ho fatto del male, lo sapevo e ho agivo perseguitata dal senso di colpa. Quando ho fatto del bene, lo sapevo e sentivo sulla pelle la brezza fresca dell’integrità. Bisogna sempre farci i conti, con questa amica nemica, assente e sempre presente, silenziosa ma che ci parla sempre: la coscienza!”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> “Stellare”: Belen Rodriguez come mai vista prima, la mise aderente fa viaggiare la fantasia – FOTO

Una riflessione molto profonda che rende se possibile Ambra ancora più attraente, dimostrandoci la sua capacità di scendere in profondità nelle cose.