L’Aquila, la tragedia che ha sconvolto l’Italia: un bimbo è morto, grave la sua compagna

Una tragedia senza fine quella avvenuta a Pile in provincia de L’Aquila e che ha portato alla morte di un bambino di 4 anni.

Gravissimo incidente a L’Aquila che ha coinvolto sei bambini tra i 3 e i 5 anni e che ha portato alla tragica morte di uno di questi.

incidente l'aquila morto bambino
L’Aquila incidente (ansa foto)

Un auto è precipitata sulla recinzione di un asilo, sfondandola e investendo sei bambini tra i 3 e i 5 anni che stavano giocando nel giardino della struttura.

L’automobile era stata parcheggia all’inizio di una discesa, per dinamiche ancora da accertare è precipitata, prendendo velocità e scagliandosi addosso alla recinzione causando un incidente gravissimo.

I sei bambini coinvolti sono stati trasportati con urgenza in ospedale, uno di loro ha perso la vita, un’altra è in gravissime condizioni mentre gli altri quattro sono ricoverati.

La macchina sembrerebbe essere di una mamma che era andata a prendere suo figlio a scuola e a bordo di essa si trovava un minore di 8 anni, altro figlio della donna.

Sei bambini coinvolti, uno ha perso la vita

L'Aquila incidente morto bambino
L’Aquila incidente (ansa foto)

La struttura colpita è quella dell’asilo nido ”1 maggio’‘ della frazione di Pile in provincia de L’Aquila.

Il sindaco del capoluogo abruzzese, Pierluigi Biondi, ha proclamato il lutto cittadino.

I bambini rimasti colpiti dalla tragedia sono stati trasportati all’ospedale “San Salvatore” de L’Aquila e in alcuni nosocomi di Roma.

Nonostante la rianimazione sul posto e le cure successive, uno di loro non ce l’ha fatta. Il piccolo era nato nel 2018.

Una bambina è in grave condizioni e si trova in prognosi riservata: è stata trasportata all’ospedale “Gemelli” di Roma. Degli altri quattro bambini feriti, due sono stati ricoverati a Roma, uno sempre al “Gemelli” e un altro al “Bambino Gesù“.

Nel giardino erano presenti circa dieci bambini, gli altri quattro che non sono stati investiti si sono procurati solamente qualche graffio per scappare ma sono tutti sotto choc.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ———-> Scontro frontale tra auto e scooter lungo la provinciale: morto un uomo

Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti c’è anche la possibilità che sia stato il minore rimasto in macchina ad aver sbloccato il freno a mano mentre giocava.

La vettura che ha causato il grave incidente è una Volkswagen Passat, la donna proprietaria del veicolo è indagata per omicidio stradale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ———-> Giovane padre trovato morto sul divano di casa: a fare la tragica scoperta la moglie

Sul posto sono intervenute ambulanze, Vigili del Fuoco, Polizia, Carabinieri e Vigili urbani.