Eva Henger, tutto il repertorio in primo piano: minigonna e scollatura, FOTO spaziale

Eva Henger, poco fa, ha condiviso alcune fotografie di fuoco in cui ha messo in mostra tutto il suo repertorio: forme irresistibili.

Eva Henger, nonostante gli anni che passano, è sempre una donna di rara bellezza, ricca di fascino e di sensualità. La nativa di Gyor ha un potere più unico che raro: riesce sempre a stregare tutti gli utenti del web a suon di fotografie provocanti e seducenti in cui mette in mostra le sue forme assurde.

Eva Henger minigonna scollatura
Eva Henger (Foto da Instagram @eva_henger)

La star ungherese, in particolare, ama trascorrere del tempo a Sharm El-Sheik: facendo un giro nel suo profilo, si ha la sensazione che stia perennemente in vacanza. La 49enne, in ogni modo, ha stravolto il mondo dei social network anche nella giornata di oggi piazzando una serie di fotografie che sta facendo mancare il respiro ai suoi fans più accreditati.

Eva Henger, tutto il repertorio in primo piano: minigonna cortissima e che scollatura

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eva Henger (@eva_henger)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> “Ma cosa sei”, Laura Chiatti e l’accompagnatore del cuore: reggiseno trasparente e quel dettaglio in vista. E’ delirio – FOTO

Eva, questa sera, ha fatto salire la temperatura condividendo alcuni scatti da infarto immediato. La showgirl ungherese indossa un micro top davvero striminzito che fa una fatica immane nel contenere le sue bombe spaziali. L’addome è totalmente scoperto: i risultati dei suoi allenamenti sono ben visibili sul suo corpo (anche se Madre Natura, con lei, ha ovviamente fatto il suo).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>  “Le ventenni mute” Michela Quattrociocche scopre il suo lato più intimo: che piacevole sorpresa – FOTO

Lineamenti perfetti e curve sinuose: la Henger continua a far perdere la testa ai suoi seguaci. Come se non bastasse, la minigonna è fin troppo corta e non copre le sue gambe chilometriche. “Mi chiedi che provocazione ho avuto? La forte antipatia del bene per il male“: ancora una frase ad effetto, scritta sempre prima in italiano e poi in lingua inglese, nella sua didascalia. Taggato ancora una volta il fotografo, ossia quello che sta regalando questi scatti roventi al web: si tratta sempre del suo Massimo Caroletti.